Contenuto sponsorizzato

In macchina con 54 set di coltelli da sei, denunciati per 'tentata vendita' abusiva di armi senza autorizzazione

La merce è stata sequestrata e i due cittadini denunciati a piede libero dalle Fiamme Gialle in azione a Lavis

Pubblicato il - 26 March 2018 - 09:12

TRENTO. Le attività dei Finanzieri del Gruppo di Trento, nel corso dei servizi di controllo economico-finanziario del territorio, le pattuglie di pubblica utilità “117” hanno fermato ieri un'automobile con targa rumena sulla SS12 all’altezza di Lavis. Alla guida due cittadini rumeni che trasportavano con sé 54 scatole di set di coltelli da sei.

 

La prima verifica è stata sull'eventuale provenienza illecita della merce, ma chiarito che i coltelli non erano oggetto di furto, le Fiamme Gialle hanno accertato che i due rumeni giravano con l’auto per la cosiddetta “tentata vendita”: esercitavano in pratica il commercio abusivo, al di fuori i ogni autorizzazione prevista dalle leggi provinciali in materia.

La merce è stata sequestrata e i due cittadini denunciati a piede libero per detenzione di armi destinate alla vendita e vendita ambulante di armi senza la licenza del Questore. Ne risponderanno davanti al Tribunale di Trento

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 agosto - 08:14
I due partiti hanno stretto l'accordo nelle scorse ore. Progetto Trentino sosterrà la lista Patt - Svp alle elezioni politiche del 25 settembre. [...]
Cronaca
19 agosto - 06:01
Il dramma di una famiglia che si è trovata per strada: “Come è capitato a me può capitare a chiunque, ho dovuto scegliere fra dare da mangiare [...]
Cronaca
19 agosto - 07:24
Le fiamme si potevano vedere a diversi chilometri di distanza. Sul posto sono intervenuti diversi corpi dei vigili del fuoco, presenti anche i [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato