Contenuto sponsorizzato

In macchina con 54 set di coltelli da sei, denunciati per 'tentata vendita' abusiva di armi senza autorizzazione

La merce è stata sequestrata e i due cittadini denunciati a piede libero dalle Fiamme Gialle in azione a Lavis

Pubblicato il - 26 March 2018 - 09:12

TRENTO. Le attività dei Finanzieri del Gruppo di Trento, nel corso dei servizi di controllo economico-finanziario del territorio, le pattuglie di pubblica utilità “117” hanno fermato ieri un'automobile con targa rumena sulla SS12 all’altezza di Lavis. Alla guida due cittadini rumeni che trasportavano con sé 54 scatole di set di coltelli da sei.

 

La prima verifica è stata sull'eventuale provenienza illecita della merce, ma chiarito che i coltelli non erano oggetto di furto, le Fiamme Gialle hanno accertato che i due rumeni giravano con l’auto per la cosiddetta “tentata vendita”: esercitavano in pratica il commercio abusivo, al di fuori i ogni autorizzazione prevista dalle leggi provinciali in materia.

La merce è stata sequestrata e i due cittadini denunciati a piede libero per detenzione di armi destinate alla vendita e vendita ambulante di armi senza la licenza del Questore. Ne risponderanno davanti al Tribunale di Trento

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 luglio - 11:38
La città vincitrice, grazie anche al contributo statale di un milione di euro, potrà mettere in mostra, per il periodo di un anno, i propri [...]
Cronaca
24 luglio - 12:19
Domani, per alcune ore i principali assi viari del Trentino meridionale saranno bloccati per le operazioni di disinnesco di una [...]
Cronaca
24 luglio - 10:11
L'iniziativa sarà presentata la prossima settimana e l'obiettivo è quello di aiutare il ceto medio che si trova in difficoltà nel pagare [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato