Contenuto sponsorizzato

Iracheno residente in Svezia stava trasportando oltre il confine 4 connazionali. Arrestato sull'A22

A scoprire l'ennesimo 'passatore' sono stati i Carabinieri del Nucleo operativo Radiomobile della Compagnia di Bressanone, nel corso di una specifica attività di controllo del territorio, operata nei pressi degli svincoli autostradali. Denunciati i passeggeri 

Pubblicato il - 04 maggio 2018 - 18:11

BRESSANONE. Un altro caso di 'passaggi clandestini' sull'Autostrada del Brennero, questa volta è stato fermato, e denunciato, un iraniano di 56 anni residente in Svezia che trasportava a bordo di un'automobile con targa croata quattro connazionali di età compresa tra i 29 e i 43 anni.

 

A scoprire l'ennesimo 'passatore' sono stati i Carabinieri del Nucleo operativo Radiomobile della Compagnia di Bressanone, nel corso di una specifica attività di controllo del territorio, operata nei pressi degli svincoli autostradali. Ed è stato durante un posto di controllo nei pressi del casello autostradale di Bressanone Nord che l'iracheno è stato fermato alla guida di un’autovettura che è poi risultata noleggiata in Croazia.

 

L'uomo è stato arrestato con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Gli accertamenti hanno infatti consentito di verificare che l’uomo stava tentando di condurre illegalmente, in un non meglio specificato paese europeo e dietro pagamento, gli altri soggetti trasportati nel mezzo che, dopo le contestazioni, hanno ammesso di aver tentato di uscire dall’Italia utilizzando un passatore.

 

I quattro sono stati denunciati per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato. L’arrestato è stato condotto in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Bolzano.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 settembre - 05:01

Un'immagine registrata utilizzata per la campagna elettorale, tutto senza autorizzazione. Un caso che non è sfuggito alla proprietaria del "marchio", che è Cristina Fogazzi, conosciuta come l'Estetista cinica, che si è resa protagonista di un durissimo affondo contro Odilla Ponti candidata della Lega alle elezioni amministrative di Trento

22 settembre - 10:41

Sono 1640 le persone che si trovano in isolamento domiciliare. Massima attenzione per l'andamento dei contagi nelle scuole, ieri l'ultimo caso in un istituto

22 settembre - 10:34

Dopo l'apertura delle urne alle 9 di martedì 22 settembre, dallo spoglio emergono i primi sindaci. Mentre si attendono i Comuni più grandi, a Vipiteno Peter Volgger vince per 3 voti con il 50,1%. L'Svp domina sul territorio. A Ortisei vince Tobia Moroder

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato