Contenuto sponsorizzato

La casa va all'asta, entrano e trovano il proprietario mummificato sul divano

L'uomo di 42 anni è morto da nove mesi, probabilmente si tratta di un dramma della solitudine. L'abitazione si trova in Valli del Pasubio

Pubblicato il - 13 aprile 2018 - 20:34

VICENZA. Casa e proprietario all'asta. E' lo strano caso accaduto a Valli del Pasubio in provincia di Vicenza. Già perché il proprietario dell'abitazione è stato trovato senza vita seduto sul divano del soggiorno.

 

La morte di Walter Dal Zotto di 42 anni risalirebbe a circa 9 mesi fa, nei mesi di giugno-luglio. A fare la macabra scoperta è stato l'ufficiale giudiziario quando è entrato nell'immobile per visionarlo prima della vendita prevista per il prossimo 24 aprile.

 

Una vicenda in mano anche alla procura di Vicenza, anche se sembra soprattutto un dramma della solitudine: per le forze dell’ordine si sarebbe trattato di una morte per cause naturali, mentre sembra meno probabile il suicidio.

 

Il proprietario era infatti in difficoltà economiche e non era più riuscito a pagare le rate del mutuo, per questo la casa era finita all'asta per 27 mila euro: nel frattempo nessuno però si era accorto della sua morte.

 

Descritto come un uomo solitario, aveva pochi amici e viveva lontano dai parenti, in quanto aveva rotto i rapporti dopo la morte della madre. Ogni giorno percorreva a piedi la strada tra Schio, dove dormiva, e Valli del Pasubio per trascorrere in quella casa comprata anni prima e alla quale era molto legato.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 luglio - 05:01

Dallapiccola: “Il Trentino può essere un territorio all’avanguardia nella gestione dei grandi carnivori, eppure la Giunta continua ad evitare di affrontare il problema esasperando la situazione fra allevatori e ambientalisti”. Sono tante le soluzioni che possono essere adottate per la prevenzione dei danni da grandi carnivori ma tra il 2018 e il 2019 la Pat ha realizzato meno opere e investito meno soldi

15 luglio - 19:17

Il presidente Renato Villotti: " Purtroppo quando uno è debole e disperato tutto gli va bene pur di non morire. E la criminalità si presenta con soldi contanti pronti per essere usati”. Per Confesercenti tra gli interventi utili a superare questa crisi che sta sconvolgendo bar e ristoranti vi è il blocco dello smart working

15 luglio - 17:36
Il totale sul territorio resta così a 5.503 casi e 470 morti da inizio epidemia. Sono stati analizzati 1.138 tamponi. Il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, ha firmato una nuova ordinanza che introduce alcune novità nella gestione delle misure di sicurezza per fronteggiare Covid-19
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato