Contenuto sponsorizzato

Manomesso il cronotachigrafo del mezzo pesante, a due autotrasportatori ritirata la patente

E' stata elevata anche una sanzione amministrativa di 1.698 euro. Sequestrata l'apparecchiatura

Pubblicato il - 26 aprile 2018 - 09:49

TRENTO. Facevano risultare il mezzo pesante fermo anche se invece era in movimento. A finire nei guai sono stati i conducenti di due autoarticolati di nazionalità italiana.

 

Nel corso dei controlli sul rispetto dei tempi di guida e dei limiti di velocità svolti dal Distaccamento Polizia Stradale di Riva del Garda, è stato accertato che i due autoarticolati avevano a bordo del mezzo un dispositivo illecitamente installato al fine di “ingannare” fraudolentemente il regolare funzionamento del cronotachigrafo tramite un’alterazione del sensore di movimento del mezzo.

 

Tale alterazione faceva risultare il mezzo fermo anche se, in realtà, si trovava in movimento, in modo tale da far apparire che le ore di guida figurate risultassero nettamente inferiori rispetto a quelle concretamente effettuate. Risultavano, inoltre, medie di velocità dei veicoli non corrispondenti a quelle reali.

 

Ai due conducenti è stata immediatamente ritirata la patente di guida ai fini della sospensione ( fino a tre mesi) ed elevata la sanzione amministrativa di 1.698 euro.

 

L’apparecchiatura in questione è stata sequestrata dagli operanti sul posto. Sono state, altresì, elevate le violazioni a carico dei proprietari del veicolo titolari dell’ autorizzazione al trasporto merci per conto di terzi. La sanzione, in questo caso, è stata di 815 euro.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
07 agosto - 20:26
L'assessore del capoluogo bolzanino Stefano Fattor spiega a il Dolomiti qual è il reale impatto, in termini di immissioni, dell'impianto sulla [...]
Cronaca
07 agosto - 20:46
La produzione tardiva delle ciliegie di montagna arrivava in un momento dell’anno in cui le altre ciliegie erano praticamente esaurite. Questo [...]
Cronaca
07 agosto - 19:41
Si va verso la completa normalizzazione in val di Fassa a seguito del violentissimo nubifragio di venerdì. Continuano le operazioni di messa in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato