Contenuto sponsorizzato

Perde il controllo dell'auto, sbatte contro il muro e finisce contro un'altra vettura

E' successo lungo la strada statale 239 all'altezza del Comune Porte di Rendena. Tanto spavento, ma fortunatamente nessun ferito grave, solo una persona trasportata all'ospedale di Tione per accertamenti

Pubblicato il - 21 luglio 2018 - 11:31

PORTE RENDENA. Incidente intorno alle 11 nel Comune di Porte di Rendena. E' successo lungo la strada statale 239.

 

Il conducente della Citroën stava guidando in direzione Tione, quando ha perso il controllo del mezzo, forse a causa del fondo stradale reso viscido dalla pioggia.

 

A quel punto l'auto ha sbandato, prima ha colpito il muro a lato della carreggiata e poi ha impattato contro una vettura che proveniva in senso contrario.

 

Immediato l'allarme e sul posto sono arrivati i soccorsi, i vigili del fuoco volontari di Villa Rendena e la polizia Giudicarie per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

Al fine di limitare i disagi al traffico e permettere la rimozione dei mezzi, la viabilità è stata deviata verso Iavrè per raggiungere Tione.

 

Qualche botta e tanto spavento, fortunatamente conducenti e passeggeri delle auto non sono feriti, solo una persona è stata accompagnata all'ospedale di Tione per accertamenti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 settembre - 09:53

I laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno effettuato 1.916 tamponi. Sono stati registrati 72 nuovi casi positivi

18 settembre - 05:01

Intervista al candidato sindaco per Trento di Onda Civica. La prospettiva è opposta al solito, non ''qual è il problema e cosa farai'' ma ''come sarà la città dopo 5 anni con te sindaco?''. Dal DolmitiPride, all'economia, dalla crescita della popolazione alla sicurezza e all'università otto domande per otto candidati per capire cosa ci aspetta votando l'uno o l'altra

18 settembre - 08:53

Nel corso degli anni hanno sottratto acqua pubblica dalla rete di distribuzione principale, allacciandosi al serbatoio idrico della comunità di Baselga di Pinè, con non pochi disagi per la popolazione, che soprattutto durante i periodi estivi, ha patito la penuria d’acqua, costringendo il Comune a reintegrare le scorte con l’impiego di autobotti, per un complessivo danno erariale stimato in circa 220 mila euro

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato