Contenuto sponsorizzato

Pergine, aveva tentato di uccidere la vicina. Ora esce dal carcere e finisce ai domiciliari

Era stata fermata per tentato omicidio lo scorso 17 dicembre. Si tratta di una donna con problemi di ludopatia che faceva le pulizie nella casa dell'anziana 

Foto tratta da internet
Pubblicato il - 15 agosto 2018 - 11:45

TRENTO. Si trova ora ai domiciliari Teodora Marolo, la donna che il 9 luglio scorso aveva tentato di uccidere la sua vicina di casa a Pergine. Il 17 luglio scorso Marolo era stata fermata dai carabinieri grazie alle indagini portate avanti dalla compagnia di Borgo Valsugana, ed era poi finita in carcere. Davanti al Pm aveva ammesso di aver cercato di uccidere con un cuscino la vicina che aveva scoperto di essere stata derubata.

 

Si tratta di una donna con problemi di ludopatia che faceva le pulizie nella casa dell'anziana ritrovata poi in gravi condizioni dopo l'aggressione.

 

Il suo avvocato aveva presentato immediatamente un ricorso al tribunale del riesame. Un ricorso accolto e che ora ha portato Teodora Marolo ad uscire dal carcere e finire agli arresti domiciliari.

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 21.00 del 18 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 settembre - 06:01

Al momento dell'annuncio Ugo Rossi si è seduto al suo fianco. "Panizza uomo generoso, ha lavorato per l'autonomia e senza di lui non sarei nemmeno qui, non avrei raggiunto i vertici dell'amministrazione provinciale". Dopo il prossimo congresso tornerà ad essere un semplice iscritto

19 settembre - 12:38

E' successo ieri sera poco prima delle 20 all'altezza dell'uscita per Egna sull'A22

19 settembre - 11:53

L'uomo era stato vittima di un incidente sabato scorso e in gravissime condizioni era stato portato in rianimazione   

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato