Contenuto sponsorizzato

''Puli..Amo Canova'', un successo la pulizia del rione

In circa 40 volontari al lavoro. Presenti anche gli assessori Robol e Maule assieme all'Aquila Basket 

Pubblicato il - 09 aprile 2018 - 12:21

TRENTO. Grande partecipazione nella giornata di ieri per l'iniziativa “Puli..Amo Canova” che ha visto circa 40 volontari, con il prezioso supporto di alcuni membri dei comitati “Puli..Amo Spini” e “Puli..Amo Gardolo".

L'iniziativa è stata lanciata da un comitato spontaneo che ha deciso di prendersi cura volontariamente delle sorti del rione. A prendere parte all'evento, dando anche una mano, sono arrivati gli assessori Chiara Maule e Andrea Robol e la presidente della circoscrizione di Gardolo Antonella Mosna.

A partecipare anche il presidente dell'Aquila Basket Luigi Longhi e il giocatore Luca Lechthaler con estrazione di 10 biglietti omaggio per la partita serale contro Brindisi.

Per i bambini e ragazzi si è svolto il laboratorio di pittura a cura dell'associazione Alchemica mentre le altre associazioni (Carpe diem, Charisma, Arianna) hanno preparato l'aperitivo e il pranzo per tutti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 gennaio - 20:28

Sono 297 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 42 pazienti sono in terapia intensiva e 41 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 4 decessi, mentre sono 38 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

 
 
20 gennaio - 19:22

Il Trentino è il territorio più penalizzato dai tagli sulle forniture operati da Pfizer: calo del 60% sulle dosi. Segnana: Possiamo comunque garantire la continuità delle vaccinazioni a coloro che si erano prenotati, compresi i volontari delle Croci. Poi inizieremo a fare la seconda dose”

20 gennaio - 18:12

Sono state registrare 29 dimissioni e 278 guarigioni. Il numero dei pazienti ospedale scende sotto le 300 persone. Analizzati quasi 4 mila tamponi. Sono state confermate 80 positività riscontrate nei giorni scorsi tramite test antigenico

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato