Contenuto sponsorizzato

Raffica di furti in collina, Villazzano nel mirino dei ladri

I malviventi si sono intrufolati nelle abitazioni lasciate 'libere' dai proprietari che hanno approfittato della giornata di sole per  una gita fuori casa e per partecipare alle feste di carnevale. L'allarme lanciato sui social network

Pubblicato il - 05 February 2018 - 09:14

TRENTO. Furti in serie ieri in collina, nel mirino soprattutto diversi appartamenti a Villazzano tra via della Villa, via Galassa e via dei Tessadri. Una situazione che si ripete dopo il raid nell'ultimo week-end di fine gennaio (Qui articolo).

 

I malviventi hanno approfittato delle abitazioni lasciate 'libere' dai proprietari per approfittare della giornata di sole e per partecipare alle feste di carnevale. L'amara sorpresa per tanti residenti è avvenuta, infatti, al rientro e le persone hanno immediatamente allertato le forze dell'ordine.

 

La polizia si è rapidamente portata in zona per effettuare rilievi e sopralluoghi per perlustrare la zona alla ricerca degli autori dei furti. I residenti colpiti hanno inoltre allertato i propri vicini attraverso facebook tra qualcuno che invoca le 'ronde di vicinato' e altri avvisi che segnalano come 'i ladri sono entrati dove avevano fotografato i campanelli', cioè sconosciuti che si sono soffermati a guardare i campanelli, probabilmente per preparare il colpo.

 

"Se si notano attività particolari - spiega Giovanni Cuccurullotenente colonnello dei carabinieri di Trento - è bene segnalare alle forze dell'ordine quanto avvenuto. Non è mai tempo perso e si possono già iniziare le verifiche del caso. I consigli sono spesso quelli più banali e dettati dal buonsenso. Se ci sono vetture o rumori sospetti è giusto interessare carabinieri e polizia: non sempre si può intervenire tempestivamente leggendo i post nei gruppi".

 

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 12 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
13 agosto - 11:02
Secondo la Provincia l’orsa F43 e il fratello M62 sono responsabili di circa un terzo dei danni da orso registrati nell’ultimo [...]
Montagna
13 agosto - 10:17
Una delle tante leggende "dolomitiche" narra che i puri di cuore possano scorgere un'anguana nelle acque del lago di Limites: per loro, tuttavia, [...]
Cronaca
13 agosto - 09:53
Nel corso dei controlli sono stati individuati e controllati, un centinaio di veicoli e tra le persone diversi pregiudicati, molti dei quali anche [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato