Contenuto sponsorizzato

Resta a terra dopo uno scontro di gioco, trasportato all'ospedale Santa Chiara

E' successo nel corso della partita di Promozione tra Albiano e Nago Torbole

Pubblicato il - 08 April 2018 - 19:19

ALBIANO. Partita sospesa per diversi minuti tra Albiano e Nago Torbole, gara valida per il campionato di Promozione.

 

Nel corso della ripresa Diagne Babou è rimasto a terra a seguito di uno scontro di gioco. 

 

Sul punteggio di 2-1 per gli ospiti e nella fase finale della partita, il centrocampista dell'Albiano, autore della rete per i padroni di casa, è saltato poco fuori l'area di rigore, quando nel contrasto aereo si è scontrato contro il gomito dell'avversario. A quel punto Diagne Babou è rimasto a terra e ha perso i sensi.

 

Immediato l'intervento dei soccorsi, i quali dopo aver prestato le prime cure del caso, hanno trasportato il giocatore all'ospedale Santa Chiara di Trento per ulteriori controlli e accertamenti. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 January - 19:13

Sono 333 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 14 decessi di cui 9 in ospedale

18 January - 17:39

Le Stelle alpine prendono in considerazione l'ultima analisi di Bassi, il quale ha esaminato i dati contenuti negli indicatori dei report settimanali dell'Iss. La lettera del segretario politico del Patt: "Il governo della Provincia è in qualche modo responsabile del ritardo nella comunicazione dei dati a Roma? E se così non fosse cosa intende fare, presidente Fugatti, per correre ai ripari e ripristinare la verità?"

18 January - 17:45

Nelle ultime 24 ore analizzati 708 tamponi. Sono stati comunicati altri 14 decessi a causa di Covid-19. Trovati 56 positivi tra tamponi molecolari e test antigenici, confermate 57 positività riscontrate nei giorni scorsi. Sono 107 le guarigioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato