Contenuto sponsorizzato

Ritrovato il sub scomparso nel 1992 nel Garda. Riconosciuto dalla muta

Si pensa possa trattarsi del 28enne  Rolf Majmsvem, sub di Norimberga, scomparso nelle acque del lago assieme ad un allievo 26 anni fa 

Foto archivio
Pubblicato il - 27 marzo 2018 - 14:05

RIVA DEL GARDA. Era stato dichiarato scomparso, assieme ad un amico, nel 1992 nelle acque del lago di Garda. Ora il suo corpo, a distanza di 26 anni, sarebbe stato ritrovato.

 

E' una macabra scoperta quella fatta dai volontari del Garda durante una esercitazione con il Rov. Dalle prime informazioni potrebbe trattarsi del corpo di un sub tedesco, Rolf Majmsvem, sub di Norimberga, che era scomparso nel 1992. Si tratta di un istruttore di 28 anni che assieme ad un allievo erano scomparsi nelle acque. Le prime ricerche avevano portato al recupero solamente del corpo, senza vita, dell'allievo mentre dell'istruttore non si era più saputo nulla.

 

Domenica nella zona davanti il porto di Tremosine è stato rinvenuto un cadavere di un sub, con tanto di muta e strumentazione, a circa 250 metri di profondità dal Nucleo Sommozzatori dei Volontari del Garda. Secondo le prime analisi l'identità del corpo ritrovato sarebbe proprio quella del sub tedesco.

 

La conferma definitiva la si potrà avere nel momento in cui i volontari del Garda, con l'aiuto dei vigili del fuoco permanenti di Trento, recupereranno i resti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 23 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 19:44

Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 162 positivi a fronte dell'analisi di 2.513 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 6,45%. Sono 71 le persone che presentano sintomi. Ci sono 63 pazienti in ospedale e 4 in terapia intensiva

24 ottobre - 19:17

In serata atteso l’intervento di Conte per annunciare le nuove misure restrittive: la bozza del Dpcm (ALL’INTERNO) prevede la sospensione delle attività per piscine, centri benessere e centri ricreativi. Per contrastare la diffusione del contagio alle superiori la didattica digitale integrata passa al 75% sul totale delle lezioni

24 ottobre - 17:31

Sono stati analizzati 2.513 tamponi, 162 i test risultati positivi e 71 persone presentano sintomi. Sono 18 i decessi per Covid-19 in 15 giorni, 19 morti in un mese

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato