Contenuto sponsorizzato

Rubano in casa ad una 86enne ma vengono fermati dai carabinieri mentre cercano di rivendere il bottino

Grazie ad un testimone i carabinieri sono riusciti a individuare l'auto con la quale i ladri erano fuggiti. Arrestati due ventenni e denunciate due minorenni

Foto archivio
Pubblicato il - 06 marzo 2018 - 14:27

LAVIS. E' stato anche grazie alla prontezza e freddezza di un testimone che i Carabinieri di Trento sono riusciti a fermare dei ladri che erano riusciti a rubare in una abitazione di un'anziana 86enne a Lavis.

 

Nel tardo pomeriggio di ieri le forze dell'ordine sono state informate del furto. Un testimone, dopo essersi accordo di quello che stava accadendo e vedendo i ladri, ne ha memorizzato i volti ma soprattutto ha avuto la prontezza e la freddezza di annotare il numero di targa dell’autovettura utilizzata dai ladri come mezzo di fuga.

 

L’immediato allarme alla Centrale Operativa ha permesso di allertare tutte le pattuglie alla ricerca dell’autovettura in fuga. Le ricerche si sono estese all’intera piana Rotaliana nonché nel centro cittadino. I carabinieri di Mattarello sono riusciti ad individuare l’autovettura oggetto di ricerca in sosta nel centro di Trento, nei pressi di un’attività commerciale di “compro oro”.

 

L’avvistamento dell’autovettura ha così permesso, una volta giunti i rinforzi, di bloccare i due occupanti e di sorprendere gli altri due complici all’interno dell'attività commerciale nell’intento di far valutare gli ori oggetto del furto appena commesso.

 

L’immediato controllo delle persone d’interesse e l’approfondimento dell’attività d’indagine ha permesso di accertare la responsabilità delle quattro persone nella commissione del furto in abitazione compiuto nel pomeriggio a Lavis.

Al termine dell’attività due persone, un 28enne e un 20enne sono stati tratti in arresto mentre le due complici minorenni, entrambe diciassettenni, sono state deferite in stato di libertà.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 novembre - 10:25

Una decisione irrevocabile, non c'è spazio di contrattazione o ripensamenti. A far traboccare il vaso è stato il mancato sostegno da parte di alcuni componenti di maggioranza sulle modifiche al Prg. "Non ci interessa 'tirare a campare': non intendiamo tradire nessun elettore che ha riposto in noi e nella nostra coalizione la propria fiducia". Ora verrà nominato un commissario per traghettare il Comune a prossime elezioni

19 novembre - 05:01

C'è voluta una richiesta di accesso agli atti dell'ex assessore Michele Dallapiccola per avere quelle conferme in più, che la Provincia fin dal primo momento non ha voluto comunicare: "Da veterinario alcuni aspetti nella relazione non mi convincono: farò delle interrogazioni". Intanto sulla vicenda è silenzio da piazza Dante

19 novembre - 08:27

Tantissimi i "Grazie" arrivati in questi giorni sia in Trentino che in Alto Adige per il lavoro che stanno portando avanti da ormai tre giorni senza sosta i vigili del fuoco 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato