Contenuto sponsorizzato

Rubano in casa ad una 86enne ma vengono fermati dai carabinieri mentre cercano di rivendere il bottino

Grazie ad un testimone i carabinieri sono riusciti a individuare l'auto con la quale i ladri erano fuggiti. Arrestati due ventenni e denunciate due minorenni

Foto archivio
Pubblicato il - 06 March 2018 - 14:27

LAVIS. E' stato anche grazie alla prontezza e freddezza di un testimone che i Carabinieri di Trento sono riusciti a fermare dei ladri che erano riusciti a rubare in una abitazione di un'anziana 86enne a Lavis.

 

Nel tardo pomeriggio di ieri le forze dell'ordine sono state informate del furto. Un testimone, dopo essersi accordo di quello che stava accadendo e vedendo i ladri, ne ha memorizzato i volti ma soprattutto ha avuto la prontezza e la freddezza di annotare il numero di targa dell’autovettura utilizzata dai ladri come mezzo di fuga.

 

L’immediato allarme alla Centrale Operativa ha permesso di allertare tutte le pattuglie alla ricerca dell’autovettura in fuga. Le ricerche si sono estese all’intera piana Rotaliana nonché nel centro cittadino. I carabinieri di Mattarello sono riusciti ad individuare l’autovettura oggetto di ricerca in sosta nel centro di Trento, nei pressi di un’attività commerciale di “compro oro”.

 

L’avvistamento dell’autovettura ha così permesso, una volta giunti i rinforzi, di bloccare i due occupanti e di sorprendere gli altri due complici all’interno dell'attività commerciale nell’intento di far valutare gli ori oggetto del furto appena commesso.

 

L’immediato controllo delle persone d’interesse e l’approfondimento dell’attività d’indagine ha permesso di accertare la responsabilità delle quattro persone nella commissione del furto in abitazione compiuto nel pomeriggio a Lavis.

Al termine dell’attività due persone, un 28enne e un 20enne sono stati tratti in arresto mentre le due complici minorenni, entrambe diciassettenni, sono state deferite in stato di libertà.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
24 settembre - 10:31
La Cia ribadisce il "No" al referendum per l'istituzione del Distretto biologico in Trentino in agenda per domenica 26 [...]
Cronaca
24 settembre - 08:58
Fortunatamente la persone a bordo della macchina è riuscita a mettersi in salvo in tempo. Sul posto i vigili del fuoco 
Ambiente
24 settembre - 06:01
I promotori del referendum per l'istituzione del Distretto biologico in Trentino in agenda per domenica 26 [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato