Contenuto sponsorizzato

Rubato l'incasso al ''Fuoripista lake festival''. L'appello dei volontari: ''Se qualcuno ha visto qualcosa si faccia avanti''

E' successo a San Cristoforo tra sabato e domenica. La delusione degli organizzatori: "Una vergogna rubare ad una associazione di giovani e di volontariato in un evento per noi importante"

Pubblicato il - 17 settembre 2018 - 08:32

SAN CRISTOFORO. Erano soldi che sarebbero servizi per coprire le spese dell'evento “Fuoripista lake festival”, a San Cristoforo, organizzato con l'impegno di molti volontari. Purtroppo invece tra sabato e domenica qualcuno ha rubato l'intero incasso.

 

I soldi erano stati messi in una macchina, parcheggiata poco lontano da dove i volontari stavano lavorando. Si pensava fosse un posto sicuro almeno in attesa di finire i lavori di sistemazione dell'area al termine della festa. Così però non è stato. Qualcuno, ben attento a non essere visto, ha rotto il finestrino della macchina ed è riuscito ad impossessarsi del denaro e di un computer. Un bottino complessivo di diverse migliaia di euro.

 

L'incasso, hanno spiegato gli organizzatori in un post su facebook, “Serviva per coprire i costi di tutta la strumentazione, del service e dei Bud Spencer Blues Explosion, tendone, permessi, cucine etc... e a fine serata hanno rubato tutto. É veramente uno schifo. Una vergogna rubare ad una associazione di giovani e di volontariato in un evento per noi importante, con attività sportive per bambini nel pomeriggio e musica live con gruppi locali e di fama nazionale. Bene possiamo dire addio a un'altra associazione giovanile di volontariato”.

 

Poi viene lanciato un appello: “Se qualcuno ha visto e sentito qualcosa si faccia avanti. Assicuriamo il vostro anonimato, ma parlate, abbiamo bisogno di voi. Aiutateci. Grazie”. I carabinieri di Borgo hanno avviato le indagini.

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 5 ottobre 2022
Telegiornale
05 ott 2022 - ore 21:56
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 ottobre - 19:41
In un solo mese sono più di 150 le persone che si rivolgono al centro di raccolta Tabita per avere un aiuto concreto: “Sono quasi tutti senza [...]
Cronaca
06 ottobre - 19:47
Lo sversamento sarebbe stato causato dal danneggiamento di una vecchia cisterna. Sono in corso le operazioni di bonifica da parte dei vigili del [...]
Politica
06 ottobre - 18:00
Dai costi della materie prime aumentati del 35% alle aree inquinate di Trento nord, Sinistra Italiana lancia l’allerta [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato