Contenuto sponsorizzato

Scivola nel canalone per decine di metri, soccorso escursionista in Vallarsa

L'incidente è avvenuto in mattinata sul sentiero E160 denominato Vallon dei Cavai. I soccorsi lanciati da altri alpinisti presenti nella zona. Ferito un uomo originario di Verona di 79 anni, è in prognosi riservata

Pubblicato il - 30 gennaio 2018 - 12:59

ROVERETO. L'allarme è stato dato da altri escursionisti presenti in zona, anche loro intenti a percorrere il sentiero E160 che dalla Vallarsa raggiunge le Piccole Dolomiti. Un uomo è scivolato per parecchie decine di metri lungo un canalone, non era più visibile e non si riusciva più a comunicare con lui. 

 

Si è subito mosso l'elicottero del Nucleo trentino con a bordo i medici e gli uomini del Soccorso Alpino. Dopo aver individuato, non senza difficoltà, la posizione del ferito, l'equipe sanitaria è stata verricellata nel canalone per stabilizzare l'alpinista.

 

Trasportato subito all'ospedale Santa Chiara di Trento, la prognosi non è al momento nota. L'escursionista, 79 anni della provincia di Verona, stava percorrendo il Vallon dei Cavai che da Ometto di Obra, in Vallarsa, raggiunge il Rifugio Fraccaroli

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 luglio - 11:05

I dati sono stati presentati durante il progetto quadriennale “Life Blue Lakes”. E' aumentata la concentrazione media di microparticelle di plastica per chilometro quadrato nei laghi, Sul Garda si è passati dalle 9.900 particelle del 2017 alle 131.619 del 2019 per chilometro quadrato

04 luglio - 16:17

Dopo il focolaio scoperto a Predazzo proseguono i controlli delle forze dell’ordine per verificare che le norme anti-Covid vengano rispettate: sanzionati i titolari di alcune attività che non facevano indossare le mascherine ai propri dipendenti  

04 luglio - 11:36

Per farsi forza e stringersi in un abbraccio "virtuale", la classe seconda della Scuola Primaria "C. Collodi" di Susà, guidata dalla maestra Erica Schmidt e dal musicista Jacopo Bordigoni, ha inventato il testo di una canzone usando la rima baciata. Ecco il bellissimo video che hanno realizzato

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato