Contenuto sponsorizzato

Scompare per tutta la notte sull'Altopiano di Asiago: ritrovato alle 12. Era stato colto dal temporale

E' successo a un uomo che da Malga Larici era salito a Cima Dodici. Nella notte il nubifragio e la ricerca di un riparo

Pubblicato il - 05 agosto 2018 - 16:40

ASIAGO. Era scomparso ieri sera sull'altopiano di Asiago e dopo il forte nubifragio che si era abbattuto sulla zona nella notte erano più le preoccupazioni che le speranze di ritrovare incolume l'uomo. E invece, per fortuna, oggi intorno alle 12 è stato ritrovato illeso e in salute. 

 

L’Area operativa Trentino Orientale del Soccorso Alpino è intervenuta a supporto del Soccorso Alpino del Veneto per la ricerca di un uomo del 1967 residente in Veneto. L’escursionista era partito ieri da Malga Larici per salire a Cima Dodici che si trova sul bordo settentrionale dell’Altopiano dei Sette Comuni. Una camminata molto suggestiva sulle Prealpi Venete che arriva fino a quota 2336 metri (Cima Dodici è la più alta della provincia di Vicenza).

 

L'uomo, come detto, era partito da Malga Larici, a quota 1653 metri. Quando sono calate le tenebre, però, non è rientrato a casa e allora è scattato l'allarme. Le operazioni di ricerca si sono attivate già in nottata con un sorvolo dell’elicottero di Trentino Emergenze con i visori notturni e sono ricominciate alle prime luci dell’alba con un ulteriore sorvolo dell’elicottero e con l’intervento delle squadre di terra del Soccorso Alpino del Trentino - Area operativa Trentino Orientale - per battere i sentieri del versante trentino.

 

Intanto il Soccorso Alpino Veneto ha proseguito le operazioni di setaccio del versante veneto ed è stato proprio in questo settore che l'uomo è stato trovato illeso. L'uomo ha spiegato che ha avuto dei problemi ed è stato colto dal temporale. Un forte acquazzone che è perdurato nella notte. Lui, quindi, ha cercato un riparo e dove l'ha trovato non c'era copertura telefonica. Nel mattino si è rimesso in viaggio e intorno alle 12 è stato scorto dai soccorritori. Fortunatamente tutto si è risolto per il meglio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 maggio - 19:39

Ci sono 5.412 casi e 465 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 703 (tutti letti da Apss) per un rapporto contagi/tampone a 1,70%. Ci sono 4 nuovi positivi a Trento, 1 a Novella

26 maggio - 19:37

Per il Tirolo il problema per la riapertura dei confini è la Lombardia? La replica di Fugatti: “Non capiamo perché i tedeschi possano arrivare attraverso il corridoio austriaco ma non possano arrivare gli austriaci, questo è difficile da spiegare al mondo economico trentino”

26 maggio - 18:16

Il presidente ha spiegato perché ritiene congruo il premio per chi si è battuto in prima linea nonostante 13 milioni arrivino dallo Stato e 20 siano stati tagliati anche al personale sanitario. ''Se si sono fatte 300 ore in prima linea un infermiere può ottenere 1.500 euro netti in busta paga. Se questo è umiliante, come hanno detto i sindacati, io non lo so. Non credo''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato