Contenuto sponsorizzato

Scoppia una lite con la compagna, intervengono i carabinieri e gli trovano una pistola

L'intervento nella tarda serata di ieri. L'uomo è stato condotto agli arresti domiciliari

Pubblicato il - 25 settembre 2018 - 09:39

PERGINE. Nella tarda serata di ieri i carabinieri di Borgo Valsugana hanno tratto in arresto un uomo per detenzione illegale di arma da fuoco.

 

I militari sono stati contattati dalla compagna che si trovava in casa con l'uomo durante una lite. La richiesta di aiuto della donna ha fatto scattare immediatamente l'intervento di una pattuglia della stazione dei carabinieri di Pergine Valsugana, in quel momento la più vicina la quale, in pochi minuti, è riuscita a raggiungere l’abitazione e a placare gli animi.

 

I carabinieri si sono trovati davanti una donna molto spaventata e solo dopo un po' con la presenza delle forze dell'ordine è riuscita a calmarsi e a rispondere alle domande, lontano dal compagno, che le venivano poste per capire quello che stava accadendo. Ha iniziato a raccontare che l’uomo deteneva un’arma in casa, ed aveva paura che potesse farle del male.

 

A quel punto, l’uomo viene ascoltato dai militari di Pergine e, resosi conto della situazione, li ha condotti in una stanza dove, contenuta in una scatola, è stata rinvenuta una pistola, di cui l’uomo ha dato vaghe spiegazioni.

 

E' stato quindi portato in caserma, accertato il non possesso di un titolo per la detenzione di armi, ne di averla mai denunciata, è stato tratto in arresto e condotto poi ai domiciliari.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 13:15

Buona performance delle Stelle alpine con Roberto Stanchina anche a Ravina/Romagnano, mentre Maule e Brugnara si dividono Povo. E' Paolo Piccoli a vincere nella circoscrizione S. Giuseppe/S. Chiara 

23 settembre - 13:28

Sia a Mezzocorona che a Mezzolombardo si è avuta la riconferma del sindaco uscente. Mattia Hauser vince con il 90%, mentre Girardi ottiene il 78,23%. Cristina Stefani la più votata a Mezzocorona, Michele Dalfovo a Mezzolombardo

23 settembre - 15:56

Una sfida combattuta voto su voto a Villa Lagarina che si è replicata anche per quanto riguarda le preferenze, con il giovane candidato Jacopo Cont (167 preferenze) superato di un soffio dal direttore della cooperativa Ecoopera Luca Laffi (172 preferenze)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato