Contenuto sponsorizzato

Tenta di colpire la compagna con una spranga di ferro, 31enne fermato e arrestato

Attorno alle 23 del 6 gennaio è arrivata la richiesta di aiuto ai carabinieri di Cavalese. Sul posto i militari hanno trovato l'uomo che brandiva una spranga di ferro contro la compagna 

Pubblicato il - 09 gennaio 2019 - 12:53

CAVALESE. Poteva trasformarsi in una vera e propria tragedia l'aggressione subita da una donna la notte del sei gennaio che si è trovata davanti il compagno intenzionato a colpirla con una spranga di ferro. L'intervento rapido dei Carabinieri ha però permesso di evitarlo.

 

Il tutto è successo attorno alle 23 quando, al centralino della Compagnia dei Carabinieri di Cavalese, è arrivata una richiesta di aiuto. Immediatamente sul posto è stata inviata una pattuglia di Primiero che è riuscita a interrompere in tempo reale le violenza in atto all’interno delle sfera famigliare di una coppia.

 

I militari, entrati in casa, si sono trovati davanti un 31enne del posto che brandiva una sbarra in acciaio con tono minaccioso nei confronti della convivente che si tentava di proteggere.

 

L'uomo, non nuovo a questi episodi successi anche di recente, è stato arrestato e portato in carcere a Bolzano a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.00 del 11 Agosto
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

11 agosto - 16:26

La Provincia di Bolzano ha annunciato un provvedimento per inasprire i controlli e le regole contro la diffusione del virus nei settori gastronomico, ricettivo e commerciale. E' prevista per giovedì la seduta straordinaria in cui si formalizzerà questa linea dopo i dati preoccupanti sulla ripresa dei contagi sul territorio provinciale. E se a Merano il Comune tappezza la città di cartelli che invitano all'attenzione, sul lago di Braies si impone l'obbligo di mascherina

11 agosto - 18:41

Sono migliaia già le persone che hanno deciso di sottoscrivere la petizione online. Per la senatrice trentina è fondamentale "seguire la scienza". "E' importante - spiega - agire non solo per salvare noi stessi, ma anche per proteggere gli altri”

11 agosto - 15:52

Agire sostiene Carli per la corsa alla carica di primo cittadino del capoluogo e schiera una lista di volti nuovi affiancati a qualche politico più conosciuto. Tra questi anche l'ex consigliera provinciale del Patt

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato