Contenuto sponsorizzato

Sociologia occupata dagli anarchici, serrature e maniglie svitate, studenti allontanati da un'aula

E' la seconda occupazione nel giro di poche settimane. Il gruppo "Saperi Banditi" ancora in azione 

Pubblicato il - 30 maggio 2018 - 19:38

TRENTO. Il gruppo "Saperi Banditi", riconducibile all'area anarchica, sarebbe entrato ancora in azione e nuova occupazione questo pomeriggio a Sociologia.

 

Secondo le prime informazioni, il gruppo avrebbe occupato l'Aula 10

 

Dopo aver fatto uscire alcuni studenti all'interno della stanza, "Saperi Banditi", secondo indiscrezioni "armati" di trapano e cacciavitepistola di silicone e scotch, avrebbero svitato le serrature e tolto le maniglie delle porte.

 

E' la seconda occupazione nel giro di poche settimane. 

 

L'8 maggio scorso, sempre il gruppo "Saperi Banditi", aveva occupato la facoltà per manifestare il proprio dissenso nei confronti dell'Adunata degli Alpini tra discussioni e concerti per due giorni contro la guerra.

 

Successivamente, l'Aula Rostagno, spazio autogestito all'interno del dipartimento, era stata chiusa per decisione dei vertici dell'ateneo e del dipartimento "per la ripetuta presenza di persone estranee agli studenti".

 

Così oggi per rispondere a questa chiusura, "Saperi Banditi" si sono nuovamente introdotti all'interno di Sociologia per occupare un'altra aula.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.19 del 12 Novembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 novembre - 19:08

Si sono conosciuti in piazza a Novara. Entrambi hanno perso lavoro e casa e poi sono partiti in treno per cercare qualche città dove iniziare una nuova vita assieme. Sono arrivati a Trento da circa un mese e mezzo. Non hanno soldi ed ora con l'arrivo del freddo hanno paura di non farcela

12 novembre - 13:53

In 10 anni spesi oltre 1,6 milioni di euro per borse di studio e contributi per soggiorni studio all'estero in favore dei figli di personale tecnico e amministrativo e dei collaboratori esperti linguistici. Per l'accusa, questi sussidi, sono stati erogati in maniera illegittima provocando un danno erariale, pertanto a risponderne sono stati chiamati due dipendenti dell'Università che hanno sottoscritto l'accordo in questione 

12 novembre - 19:02

La società Autostrada del Brennero, in accordo con la polizia stradale, ha approntato per la nottata in arrivo delle misure cautelative per impedire gravi turbative alla circolazione dell'asse autostradale. Tra Mezzocorona ed Egna sarà possibile circolare solo su una corsia, evitando la creazione di disagi dovuti a mezzi pesanti in panne

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato