Contenuto sponsorizzato

Stop all'alcol in 8 parchi della città. Passa la delibera in Consiglio comunale

Il documento modifica il regolamento di polizia urbana per garantire maggiore sicurezza

Di gf - 14 February 2018 - 09:37

TRENTO. E' stata approvata ieri sera in Consiglio comunale a Trento la delibera che prevede il divieto di consumare alcolici nei parchi cittadini. Un documento che è partito da una mozione presentata lo scorso anno dal Movimento 5 Stelle su proposta del consigliere Andrea Maschio. Successivamente si era preferito trattarla nella commissione dei capigruppo per una maggiore condivisione.

 

La discussione in commissione ha portato ad una condivisione a larga maggioranza del documento con la sottoscrizione dei consiglieri  Vittorio Bridi, Devid Moranduzzo, Salvatore Panetta, Massimo Ducati, Andrea Maschio, Andrea Merler, Eugenio Oliva, Paolo Serra, Alberto Pattini e Lucia Coppola.

 

Con l'approvazione di ieri sera  la delibera modifica il regolamento di polizia urbana, all'articolo 86, dove attualmente è previsto che nei parchi ci sia il divieto di consumare alcolici fino a 20 metri dalle aree attrezzate per bambini e delle aree sportive.

 

Ora l'approvazione della nuova delibera prevede il divieto di bere alcol su tutta l'area di 8 parchi e giardini: piazza Centa, piazza Cantore, giardini di San Marco, Predara, piazza Dante, piazza Venezia, Maso Ginocchio e parco Solzenicyn ex Santa Chiara.  

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ricerca e università
21 aprile - 20:22
Secondo lo studio di Unitn le restrizioni riducono i contagi più dei vaccini. La ricercatrice: “Per non far ripartire il contagio sarà [...]
Cronaca
21 aprile - 19:25
Trovati 120 positivi, comunicato 1 decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 142 guarigioni. Sono 1.255 i casi attivi [...]
Politica
21 aprile - 17:34
I sindacati chiedono prima un cambio di passo su trasporti, utilizzo delle mascherine Ffp2 e vaccinazioni agli insegnanti: “E’ ovvio che [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato