Contenuto sponsorizzato

Strappati i manifesti per la Giornata della Memoria, l'Anpi: ''Gesto di chiara impronta antisemita''

Condanna anche da parte del Pd: "Gesto molto grave"

Pubblicato il - 22 January 2018 - 18:53

RIVA DEL GARDA. “Un gesto inqualificabile di chiara impronta antisemita”, questo il duro commento arrivato dal presente dell'Anpi del Trento, Mario Cossali dopo aver appreso che sono stati strappati alcuni manifesti che riportavano le iniziative della Giornata della memoria a Riva del Garda.

 

“Sono stati strappati in maniera piuttosto selvaggia” ha affermato Cossali. “Si sentono spesso – continua - i ritornelli che il fasciamo non esiste o che il fascismo non ritornerà e che sono solo ragazzate. Quello che è successo, però, è la prova che non si peritano neanche di non essere antisemiti”.


Dall'Anpi l'invito a non essere indifferenti davanti a simili atti. “Non possiamo usare l'indifferenza contro le indifferenze. Denunciamo questo atto senza qualificazione se non quella del gesto insultante nei confronti non solo delle istituzioni ma della stessa Giornata della Memoria. Un gesto di chiara impronta antisemita

 

A parlare di “Gesto molto grave” è anche il segretario del Pd di Riva del Garda, Gabriele Hamel

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
01 agosto - 10:47
Nelle prossime ore da Riva del Garda partiranno alcune squadre che entreranno in azione da martedì in Sicilia. Il Trentino avrà anche la funzione [...]
Cronaca
01 agosto - 11:57
Nelle ultime 48 in Alto Adige sono state riaperte le terapie intensive e purtroppo oggi si registra un decesso legato a Covid 19. Sono invece 729 [...]
Politica
01 agosto - 09:56
Da tempo la Lega sta corteggiando il Patt in vista di una possibile alleanza ma l’idea non piace ai consiglieri provinciali Dallapiccola e [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato