Contenuto sponsorizzato

Tragedia in Valsugana, muore un uomo nello scontro tra Levico e Caldonazzo

L'incidente avvenuto intorno alle 13.30 all'altezza della Pizzeria Al Sole ha visto coinvolte un'auto e un mezzo pesante. Traffico completamente bloccato e deviato sulla provinciale 1 (QUI AGGIORNAMENTO)

Pubblicato il - 27 June 2018 - 14:24

CALDONAZZO. Non ce l'ha fatta l'autista dell'utilitaria che ha finito per essere schiacciata dal camion nell'incidente avvenuto intorno alle 13.30 tra Levico e Caldonazzo. Un terribile scontro, per l'ennesima, terribile, tragedia avvenuta lungo la Valsugana. Il luogo dello schianto è poco prima della pizzeria Al Sole dove la Ss 47 si incontra con via Brenta, il primo svincolo per Caldonazzo provenendo da Borgo Valsugana.

 

Un punto quello spesso al centro di tamponamenti e frontali perché in quel tratto la statale viaggia ad una corsia e visti i tanti svincoli di entrata e uscita sono frequenti i rallentamenti improvvisi. Sul posto si sono portati in forze i vigili del fuoco permanenti e volontari della zona con pinze idrauliche al seguito per liberare la persona rimasta incastrata a bordo dell'utilitaria.

 

 

Sono, quindi, stati chiamati ambulanza ed elisoccorso (che è atterrato nei campi limitrofi) oltre le forze dell'ordine per i rilievi e per garantire lo scorrere della viabilità, completamente bloccata. Per questo il traffico è stato deviato sulla provinciale 1 del Lago di Caldonazzo. Purtroppo la persona che si trovava alla guida dell'auto non ce l'ha fatta. Si tratta di un uomo di 50 anni.

 

(QUI AGGIORNAMENTO)

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 6 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 March - 11:24

Preoccupa la variante sudafricana che è stata trovata in 15 comuni che per un'altra settimana avranno misure restrittive maggiori. Nelle ultime 24 ore sono aumentati di otto i pazienti ricoverati nei reparti ordinari degli ospedali 

07 March - 12:13

E' successo questa mattina e a fare la macabra scoperta è stato un pescatore che ha immediatamente avvisato le forze dell'ordine. Si sta ora cercando di identificare la donna per poi capire cosa possa essere successo, nessuna strada è stata esclusa 

06 March - 21:32
"Siamo esasperati" è lo sfogo di un'insegnante del liceo Maffei di Riva del Garda, che in nome di un gruppo di colleghi ha voluto esprimere lo stato di profonda frustrazione in cui si trovano i docenti trentini di fronte alla campagna vaccinale con AstraZeneca. "E' una lotteria, la disorganizzazione della Pat la stiamo vivendo sulla nostra pelle"
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato