Contenuto sponsorizzato

Trenitalia, il 93% dei treni regionali in Trentino sono puntuali: ''Clienti sempre più soddisfatti''

Solo lo 0,4% dei convogli regionali è stato cancellato

Pubblicato il - 16 gennaio 2018 - 12:13

TRENTO. Si attesta al 93% la puntualità reale dei treni nella Provincia Autonoma di Trento arrivati entro i 5 minuti dall’orario previsto. I dati sono stati forniti oggi da Trenitalia.

 

Secondo quanto registrato, solo lo 0,4% dei convogli regionali è stato cancellato, portando così al 99,4% (-38% di cancellazioni rispetto il 2016) l’indice di regolarità, che misura le corse effettuate rispetto alle programmate.

 

Sono indici che, considerando le sole cancellazioni (0,2%) e ritardi (2,8%) imputabili direttamente a Trenitalia, salgono al 99,8% come regolarità e 97,2% per la puntualità.

 

A confermare i risultati delle corse ferroviarie regionali gestite da Trenitalia nel corso del 2017 è il giudizio dei clienti: nell’ultima indagine condotta a novembre da una società esterna al Gruppo FS, il 93.8% dei viaggiatori trentini si è dichiarato soddisfatto del viaggio nel suo complesso, con una crescita del 2,7% rispetto al 2016.

 

Il gradimento maggiore a novembre si registra nell’aspetto, la cortesia e la professionalità del personale (98,3%) e nell’illuminazione della carrozza (98,9%).

 

Rispetto a novembre 2016 i trend di maggiore crescita si registrano in: decoro del treno +7,6%, completezza e tempestività delle informazioni fornite a bordo +6,7%, puntualità +6% e pulizia +5,1.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 novembre - 20:51

Sono 446 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 42 pazienti sono in terapia intensiva e 52 in alta intensità. Sono stati trovati 219 positivi a fronte dell'analisi di 3.955 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 5,5%

28 novembre - 22:40

Il conducente di 22 anni di Caderzone Terme ha improvvisamente perso il controllo del mezzo per finire contro alcuni alberi a lato strada e poi cappottarsi. Una 15enne è morta sul colpo, gravi gli occupanti dell'abitacolo

28 novembre - 20:00

A livello territoriale, attualmente non ci sono Comuni che entrano in zona rossa, mentre per Castello Tesino, Baselga di Pinè e Bedollo le stringenti limitazioni sono agli sgoccioli. Fugatti: "C'è qualche caso ma sono territori ben sotto i mille abitanti e quindi li prendiamo in considerazione perché contagio è circoscritto"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato