Contenuto sponsorizzato

'Alpini assassini', le Penne nere rispondono: "Sì, lo siamo di ignoranza, arroganza, e di egoismo''

Dopo la scritta comparsa nella serata di giovedì in occasione di un corteo anarchico contro gli alpini  la risposta di questi ultimi non si è fatta attendere

Pubblicato il - 07 December 2019 - 15:25

TRENTO. “Alpini Assassini”? Di indifferenza, ignoranza, arroganza, apatia e di egoismo. Questa la risposta di alcuni alpini alla scritta fatta nella notte di giovedì sul muro della sede Ana di Trento in vicolo Benassuti. Un imbrattamento, fatto durante un corteo anarchico, che se da un lato ha fatto giustamente arrabbiare molti dall'altro ha trovato la risposta degli alpini.

 

A riportarla nella pagina Facebook degli Alpini di Trento è stato il vicepresidente Renzo Merler.

 

Da sempre gli alpini sono “Assassini di indifferenza” perché dediti alla solidarietà, all'aiutare gli ultimi, i più sfortunati. Lo fanno in due maniere: in silenzio, nelle proprie comunità, con attenzione. E lo fanno con i grandi progetti, per i quali serve un po' più di pubblicità per ricevere il sostegno di tante persone che amano l'operato degli Alpini.

 

Assassini di ignoranza” visto che con il proprio Centro Studi gli Alpini si dedicano allo studio, del passato, della nostra storia, dei nostri sbagli ma anche del presente. “E soprattutto – viene spiegato - si pongono delle domande per il nostro futuro, per lasciare un mondo migliore ai nostri figli e ai figli dei nostri figli”.

 

Le penne nere si definiscono “Assassini di arroganza” perché da sempre alle provocazioni preferiscono rispondere con la solidarietà, con il fare sano e costruttivo, con l'attenzione verso le proprie comunità. Saranno proprio gli alpini, in modo volontario, che ripuliranno il muro imbrattato da altri.

 

Si definiscono poi “assassini di apatia” con le molteplici attività portate avanti, dallo sport ai gruppi giovani, dalle cerimonie alle escursioni, ai momenti conviviali ed infine “assassini di egoismo” perché, spiegano, di solito chi milita negli alpini si dona al prossimo, perché chi è iscritto negli alpini è sempre pronto ad intervenire in caso di calamità naturali, perché gli Alpini condividono con amici e conoscenti.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 January - 16:57

Nelle ultime 24 ore analizzati 3.036 tamponi. Sono stati comunicati altri 5 decessi a causa di Covid-19. Trovati 143 positivi tra tamponi molecolari e test antigenici. Cala il numero delle persone in ospedale, stabile il dato dei pazienti in terapia intensiva

19 January - 16:31

L'apertura è prevista dal lunedì al venerdì, con ingressi contingentati. documenti restituiti vengono poi messi in quarantena per sette giorni, nei quali resteranno ancora in carico all'utente; saranno poi cancellati dal prestito

19 January - 17:06

Stanno procedendo in queste ore le indagini della procura di Bolzano sulla scomparsa di Peter Neumair e Laura Perselli. Era stato proprio il figlio a denunciare la scomparsa dei genitori, ma sin dall’inizio il suo comportamento era parso anomalo alle forze dell'ordine

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato