Contenuto sponsorizzato

Arrestato a Verona lo scorso anno, è tornato a spacciare in piazza Dante, nei guai un 25enne

I controlli della squadra mobile hanno visto la scorsa settimana l'arresto di quattro persone: tre per spaccio di sostanze stupefacenti, ed una sospensione cautelativa della misura alternativa alla detenzione

Pubblicato il - 12 febbraio 2019 - 10:32

TRENTO. Era già stato arrestato nel 2018 a Verona perché trovato in possesso di circa 270 grammi di stupefacente. Al giovane 25enne, però, questo non è evidentemente bastato visto che l'8 febbraio scorso la squadra mobile di Trento lo ha rintracciato in piazza Dante e, a seguito di un controllo, è stato trovato in possesso di 122 grammi di marjiuana che teneva nascosti nei risvolti della giacca.

 

Questo è uno dei quattro arresti che le squadre guidate dal vicequestore Salvatore Ascione sono riuscite a portare a termine la scorsa settimana a conferma della ferma azione di controllo del territorio voluta dal Questore di Trento contro la microcriminalità.

 

Le attività di repressione hanno visto all’inizio della settimana altri due arresti da parte delle volanti impegnate in azione di contrasto nel centro cittadino.

 

Lunedì è stato arrestato un nigeriano, sempre 25enne, fermato con addosso circa 10 grammi di marjiuana e 160 euro. Due anni più giovane, invece, il ragazzo tunisino che le volanti hanno bloccato sempre in piazza Dante e trovato con diversi ovuli di cocaina.

 

Venerdì scorso, invece, a finire nei guai è stato un cittadino italiano del 1958, per sospensione cautelativa della misura alternativa, poiché doveva ancora scontare la pena di 4 mesi, per reati contro il patrimonio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 06 dicembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 dicembre - 19:12

Tantissimi i giovani e le famiglie che sono arrivate a Trento accogliendo la proposta del popolo delle sardine di scendere in piazza per ribadire la loro distanza da odio, rabbia e populismo

06 dicembre - 17:07

L'ex presidente della Pat ribadisce oggi la sua distanza dalla Lega di Salvini con un messaggio di solidarietà alle tante persone che tra poco si riuniranno in Piazza Dante: ''Non ci sarò perché penso loro preferiscano essere neutre politicamente. Ma faccio tanti auguri!''

06 dicembre - 11:12

Le abbondanti precipitazioni nevose delle ultime settimane hanno favorito l'inizio della stagione del letargo. Ecco quindi un orso che, sul Brenta orientale, è impegnato a raccogliere materiale vegetale per prepararsi la tana in vista del letargo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato