Contenuto sponsorizzato

Botte in piazza della Portèla. Un ragazzo ferito. Sul posto i carabinieri

L'ambulanza è intervenuta per medicare il giovane che ha riportato qualche contusione. L'altro uomo è fuggito facendo perdere le sue tracce

Pubblicato il - 19 December 2019 - 19:51

TRENTO. Violento parapiglia questa sera in zona della Portèla dove due ragazzi centroafricani sono venuti alle mani con uno dei due che è caduto a terra ferito mentre l'altro se l'è data a gambe per far perdere le sue tracce. I due si sono inseguiti tra urla e grida e all'altezza dell'incrocio tra via della Prepositura e piazzetta Leonardo da Vinci sono volate le botte.

 


 

Tra i due è iniziata una colluttazione e alla fine uno è caduto a terra mentre l'altro è scappato di corsa. Sul posto, viste le urla e compreso quel che stava succedendo, i presenti hanno chiamato le forze dell'ordine e in pochi minuti sono arrivati i carabinieri con due pattuglie. Raggiunto il ragazzo si sono sincerati delle sue condizioni di salute e intanto hanno cominciato a chiedergli chi fosse stato ad aggredirlo mentre sul posto è arrivata anche l'ambulanza.

 

Il giovane è stato, quindi, assistito dai sanitari che lo hanno medicato constatato che aveva riportato qualche contusione. Intanto i carabinieri hanno avviato le indagini per ricostruire quanto accaduto e rintracciare l'altro uomo scappato dopo l'aggressione. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 January - 12:01

Il criterio dei 10 anni di residenza per accedere agli alloggi Itea era stato definito dai giudici “discriminatorio”: ora la Corte di Appello ha bocciato anche il ricorso della Pat, con quest’ultima che dovrà pagare 50 euro di sanzione per ogni giorno di ritardo. L’assemblea Antirazzista: “È stato ristabilito un principio di equità e di antidiscriminazione contenuto nelle direttive europee”

16 January - 10:32

Il Dolomiti vi accompagna in un viaggio tra i luoghi della musica in Trentino, con delle video-interviste in cui le band locali si raccontano, tra la speranza di sfondare gli angusti confini provinciali e le difficoltà di suonare nelle valli. Davide Leveghi e Aaron Giordani cercano dunque di rispondere a una domanda: dove si trova il rock in Trentino?

16 January - 05:01

Il trascinarsi dell'epidemia da SarsCov-2 sta avendo effetti disastrosi sulla salute psichica. Numerosi studi confermano questo trend: isolamento, lutti, incertezze economiche sono solo alcuni degli aspetti presi in considerazione. Ermanno Arreghini, psichiatra e psicoterapeuta: "Attuare misure di protezione anche per i più fragili: senzatetto, disabili, pazienti psichiatrici"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato