Contenuto sponsorizzato

Cade e dice di essersi ferito nel bosco, chiama i soccorsi ma sbaglia indicazioni e viene salvato grazie all'invio di foto

Diversi oggi gli interventi in montagna, tra i più significativi c'è anche il soccorso ad un escursionista lungo la via ferrata Montalbano a Mori. Nella parte finale della salita, l'uomo è finito in difficoltà, sfinito dalla fatica, non riusciva più a proseguire

Pubblicato il - 03 September 2019 - 21:28

DRO. Intervento complicato per il soccorso alpino, allertato da un escursionista che, rimasto vittima di una caduta di diversi metri, ha richiesto aiuto ma ha involontariamente fornito indicazioni sbagliate ai soccorritori.

 

L'allerta è scattata intorno alle 19.45, quando un uomo ha chiamato il numero unico per le emergenze per segnalare di essere caduto e aver riportato diversi traumi lungo il sentiero delle Cavre, un itinerario ad anello che si sviluppa tra i pendii sopra gli abitati di Ceniga e Dro.

 

Il coordinatore dell'area Trentino meridionale del soccorso alpino ha subito interessato l'elicottero che si è levato in volo da Trento per raggiungere la zona dell'infortunio. Ma l'equipe tecnica e medica non sono riusciti a trovarlo

 

A quel punto l'elicottero ha effettuato alcune rotazioni sull'area per cercare di localizzare l'escursionista, contattato nel frattempo anche al cellulare. Tramite l'invio di alcune foto e le nuove indicazioni, l'uomo è stato trovato nelle zone delle vie ferrate in località Bagattoli

 

Nel frattempo a causa del sopraggiungere del buio, si sono preparate anche le squadre di terra, pronte in piazzola a entrare in azione per raggiungere l'escursionista. Fortunatamente l'equipe tecnica e medica è riuscita a intervenire poco prima del tramonto. L'uomo è stato immobilizzato e stabilizzato per il trasporto in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento.

 

Diversi, comunque, oggi gli interventi in montagna, tra i più significativi c'è il soccorso ad un escursionista lungo la via ferrata Montalbano a Mori. Nella parte finale della salita, l'uomo è finito in difficoltà, sfinito dalla fatica, non riusciva più a proseguire. 

 

Il compagno di uscita ha lanciato l'allarme intorno alle 14.30 e sul posto è arrivato il soccorso alpino in elicottero per recuperare l'uomo e affidarlo alle cure dell'ambulanza in attesa in piazzola. Nel frattempo la squadra di terra della stazione della Vallagarina ha portato a valle l'altro escursionista.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
15 giugno - 19:05
Il Comune di Cortina pagherà 70mila euro per riportare il treno a casa, questo l'accordo trovato con Trentino Trasporti. Roberto Andreatta: [...]
Società
16 giugno - 06:01
In occasione del 'turno' ungherese alla presidenza del Comitato dei ministri del Consiglio d'Europa, sul sito della Fondazione Opera Campana dei [...]
Società
15 giugno - 20:09
Ora il cane si chiama Tina ed è pronta ad essere adottata, le volontarie dell'associazione animalista: “Venite a conoscerla, non ve ne [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato