Contenuto sponsorizzato

Cerca di buttare la droga nel laghetto di piazza Dante: nei guai un ventiduenne

Il giovane denunciato a piede libero dalla Guardia di finanza: avrebbe avuto con sé 70 grammi di hashish e marijuana. I cani Apiol, Gabriel e Nabuco scovano un etto di stupefacente nei cespugli

Pubblicato il - 05 febbraio 2019 - 10:40

TRENTO. Un altro successo per i cani antidroga Apiol, Gabriel e Nabuco della Guardia di finanza che, durante un giro di perlustrazione in Piazza Dante, hanno segnalato e permesso di trovare ai militari 110 grammi di marijuana e hashish, nascosti sotto alcuni cespugli.

 

La droga era divisa in sette distinti involucri di cellophane e la sua presenza non è sfuggita al fiuto dei cani che l'hanno puntata sotto dei cespugli che delimitano la piazza dal lato della stazione. 

 

Lo stupefacente è stato sequestrato a carico di ignoti. Non è la prima volta che le forze dell'ordine individuano dello stupefacente diviso e impacchettato, nascosto tra le siepi o negli anfratti dell'arredo urbano.

 

Nell'ambito dei controlli svolti a potenziamento di quelli ordinari in atto a livello provinciale, i militari della Guardia di finanza hanno inoltre denunciato a piede libero un ragazzo di origini nigeriane di 22 anni: avrebbe cercato di buttare alcuni involucri nel laghetto di piazza Dante. Sarebbe stato trovato in possesso di 70 grammi di hashish e marijuana: per lui l'accusa è di detenzione di stupefacente ai fini di spaccio.

 

 

Controlli sono stati svolti anche a Rovereto nella zona di piazzale Orsi e tra le vie adiacenti: nell'ambito dell'attività delle fiamme gialle sono stati segnalati al Commissariato del governo due giovani, una ragazza e un ragazzo italiani, che i cani antidroga avrebbero puntato all'uscita della stazione. Avendo notato l'attenzione dei cani, i ragazzi avrebbero mostrato lo stupefacente dichiarando l'uso personale.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 novembre - 12:57

Il presidente del Mart Vittorio Sgarbi presenterà in conferenza stampa alla Camera un nuovo strumento tecnologico capace di fermare il virus sfruttando le particelle d'argento. "Membrana culture" è una pellicola che si può applicare alle superfici e che non necessita di interventi umani per essere sanificata. "Al museo di Rovereto la prima sperimentazione in Italia. Così i visitatori possono visitare in sicurezza"

30 novembre - 11:41

Dietro il furto e la successiva macellazione degli animali c’è la mano dell’uomo. L’allevatore della Val di Fiemme che ha subito il raid ha ritrovato le teste mozzate di tre capre a poca distanza dalla stalla

30 novembre - 12:39

L’allarme è scattato nella notte, l’impatto fra la moto e l’automobile è stato violentissimo. Luca Belgrado è morto sul colpo, troppo gravi le ferite riportate, inutili anche i tentativi di rianimarlo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato