Contenuto sponsorizzato

Circolazione modificata sull'A22 in attesa delle nevicate previste per la nottata. Al Brennero verranno bloccati i mezzi pesanti provenienti da nord

La società Autostrada del Brennero, in accordo con la polizia stradale, ha approntato per la nottata in arrivo delle misure cautelative per impedire gravi turbative alla circolazione dell'asse autostradale. Tra Mezzocorona ed Egna sarà possibile circolare solo su una corsia, evitando la creazione di disagi dovuti a mezzi pesanti in panne

Pubblicato il - 12 novembre 2019 - 19:02

TRENTO. La società Autostrada del Brennero ha comunicato in vista delle nevicate previste a bassa quota per la notte tra martedì 12 e mercoledì 13 novembre il blocco dei mezzi pesanti alla barriera di Vipiteno ed il filtraggio preventivo del traffico in una sola corsia sul tratto compreso tra le uscite di Mezzocorona-San Michele all'Adige e Egna-Ora.

 

Per quanto riguarda i mezzi pesanti, che a causa della neve si teme possano andare in panne, al confine nord dell'autostrada verrà posta una deviazione obbligatoria verso l'autoporto Sadobre. Per quanto riguarda la regolazione del traffico, invece, l'Autostrada del Brennero Spa in accordo con la polizia stradale ha deciso di posare in carreggiata nord una deviazione che filtrerà il traffico in una sola corsia, quella di norma destinata al sorpasso, per tutelare la sicurezza dell'utenza impedendo la possibile grave turbativa della circolazione di mezzi pesanti in panne.

 

La deviazione permetterà infatti da un lato di contingentare il transito di veicoli diretti a nord impedendo che si determini una congestione del traffico, dall'altro di tenere due corsie libere per far eventualmente sostare gli stessi mezzi pesanti laddove, a causa delle nevicate abbondanti, risultassero avere problemi. Il libero transito dei mezzi leggeri sarà perciò garantito, così come quello dei mezzi di soccorso.

 

La misura cautelativa non potrà che provocare un inevitabile rallentamento, ma questo disagio verrà compensato dall'eliminazione o dalla diminuzione del rischio di turbative più gravi, potendo inoltre essere rimossa non appena le condizioni lo consentano. Con la medesima logica, alle barriere del Brennero e di Vipiteno i mezzi pesanti provenienti da nord verranno deviati verso il vicino autoporto di Sadobre, togliendo dalla strada un buon numero di veicoli.

 

La società Autostrada del Brennero raccomanda infine di non mettersi in viaggio senza essere dotati degli pneumatici invernali o se sprovvisti di catene da neve a bordo.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 novembre - 17:28

Il Pibe de Oro si è spento mercoledì 25 novembre a 60 anni a causa di un arresto cardiorespiratorio

25 novembre - 16:22

Fugatti valuta se riaprire le scuole dopo il 3 dicembre, ma avverte: “Se il Governo nel suo Dpcm prevede che non si possano aprire noi dobbiamo adeguarci anche se siamo una Provincia autonoma”. Ruscitti assicura che anche i test antigenici vengono tenuti in considerazione per mettere le classi in quarantena e che le scuole sono tenute informate delle positività

25 novembre - 17:04

Sulle piste da sci Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Bolzano, Trento, Veneto e Friuli-Venezia Giulia, chiedono un passo indietro al Governo: “Senza l’apporto della stagione invernale per la montagna è il disastro totale. Chiudere durante le festività natalizie significherebbe pregiudicare irrimediabilmente l’intera stagione”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato