Contenuto sponsorizzato

Dopo Levico e Vigolo anche a Caldonazzo spunta la svastica

In località via Pineta vicino ai campi da calcio è spuntata la frase ''Anna Frank Crew'' dopo le orribili scritte apparse nella cittadina termale e sull'Altopiano

Pubblicato il - 07 agosto 2019 - 20:11

CALDONAZZO. Anche questo: un riferimento che sa di insulto ad Anna Frank e un'altra svastica stampata su un cartello. Gli ignoti (ma certamente idioti) che negli scorsi giorni hanno colpito a Levico e Vigolo Vattaro non si sono fatti mancare nemmeno una capatina in quel di Caldonazzo e così anche in località le Lochere, vicino al centro sportivo del paese, su un cartello di legno ecco spuntare le bruttissime scritte in vernice nera che abbiamo già visto nella cittadina termale e sull'Altopiano della Vigolana su una casa gialla.  

 

Le prime ad essere state scoperte sono state quelle di Vigolo Vattaro che recitavano: “Non vedrai mai nulla più grande di Roma” con croce celtica e svastica. A Levico vicino al lago, invece, non ci si è fatti mancare davvero nulla in un tripudio di svastiche, celtiche e fasci littori. Si andava da “Comandante Che Guevara” vergato con una svastica, a “Levico è fascista” passando per “Compagno Hitler”“Nessun rimorso” e un sinistro “Pagherete tutto” associato a una stella di David (simbolo legato alla religione ebraica) a sua volta messa in relazione con il simbolo del dollaro.

 

E mentre dal sindaco di Levico, non è arrivata nessuna reazione sulla questione, fortunatamente c’è ancora chi si indigna di fronte a simili scritte che offendono la società civile. Alcuni cittadini hanno scritto anche a noi de ilDolomiti offrendosi di cancellare gli obbrobri di tasca propria, un gesto di civiltà che riscatta la sciatteria di alcuni.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 settembre - 05:01

Ieri l'incontro in Quinta Commissione provinciale tra i rappresentanti del Consiglio del sistema educativo e il direttore del dipartimento prevenzione dell'Apss. Sul tavolo anche le questioni sollevate da il Dolomiti sui tempi che si allungano per sapere l'esito dei tamponi per gli studenti (e si traducono in lunghi isolamenti anche per i genitori) e i test antigenici. Ecco cosa è emerso

29 settembre - 19:53

Ieri pomeriggio un mezzo pesante ha causato un incidente sulla strada statale 350. A rimanere bloccata anche un'ambulanza che in codice rosso da Serrada stava raggiungendo l'ospedale di Rovereto. I sanitari sono stati costretti a invertire la marcia e scegliere un'altra strada allungando il viaggio d'emergenza 

29 settembre - 20:54
L'esecutivo comunale è composto da 4 donne: 2 in quota Partito democratico, una rappresentante per Azione-Unione e Insieme. Il primo cittadino, Franco Ianeselli, ha delineato la Giunta a palazzo Thun chiamata a guidare Trento per i prossimi 5 anni: "Lavoriamo per la città in un'ottica di sostenibilità ecologica, economica, sociale e istituzionale"
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato