Contenuto sponsorizzato

Insegnante a scuola con lividi sul volto. Marito agli arresti dopo la denuncia della preside

È successo in una scuola di Trento. La donna, già in una situazione di fragilità, si è presentata a scuola poi volte con segni di violenza

Pubblicato il - 30 ottobre 2019 - 09:57

TRENTO. Si presentava a scuola con gli occhiali scuri ma questo non nascondeva i lividi che aveva al viso. E' una storia di violenza domestica quella portata a galla in una scuola di Trento che ha visto come vittima una giovane insegnante. Una donna molto preparata ma fragile. 

 

Nell'autunno scorso la donna si è presentata a scuola nuovamente piena di lividi e le colleghe vollero aiutarla senza però metterla in difficoltà. Ad un certo punto, però, anche la preside si è accorta della situazione e durante un colloquio con l'insegnate, dopo un primo momento in cui  la donna diceva di aver sbattuto, ha ammesso: a fare quei lividi era stato il marito. 

 

Da qui la decisione della preside di rivolgersi alle forze dell'ordine alle quali spiegò la situazione  e la fragilità dell'insegnante che in passato aveva anche avuto dei comportamenti giudicati negativamente dalla scuola. 

 

L'uomo è stato immediatamente allontanato ed ora si trova agli arresti domiciliari. La vicenda è finita davanti al giudice.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
26 ottobre - 19:35
Il problema dell'anomala usura delle ruote dei treni sulla linea della Valsugana riscontrato circa 2 mesi fa si è risolto da solo. Roberto [...]
Cronaca
26 ottobre - 20:01
Trovati 56 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 14 guarigioni. Sono 13 i pazienti in ospedale, di cui 2 ricoverati in terapia [...]
Politica
26 ottobre - 18:51
La proposta dell’impresa Mak, le rassicurazioni di Fugatti smentite da vecchie mail, sono tanti i dubbi attorno al progetto per il nuovo ospedale [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato