Contenuto sponsorizzato

Paura sul Carega: due alpinisti scivolano per 100 metri in un canalone, un altro sbatte violentemente la testa

L'allarme è scattato intorno alle 11.45, quando un alpinista ha allertato il Numero unico per le emergenze per segnalare l'incidente a quota 1.800 circa. I due alpinisti stavano percorrendo il sentiero 108 sul Carega quando sono precipitati. Sempre sul Carega un altro escursionista è scivolato sotto la cima del Monte Zevola: intubato e trasportato al Santa Chiara in gravi condizioni

Pubblicato il - 30 November 2019 - 15:34

ALA. Il Soccorso alpino è entrato in azione nel territorio di Ala per cercare di salvare e recuperare due alpinisti che sono precipitati per decine e decine di metri nel corso di un escursione.

 

L'allarme è scattato intorno alle 11.45, quando un alpinista ha allertato il Numero unico per le emergenze per segnalare l'incidente a quota 1.800 circa.

 

I due alpinisti stavano percorrendo il sentiero 108 che porta verso il rifugio Fraccaroli sul Carega quando sono precipitati.

 

Nel corso dell'escursione gli alpinisti sono scivolati per circa 100 metri lungo un canalone di neve ghiacciata nella Val di Penez a valle del passo Pertica, a una quota di 1.600 metri circa.

 

In azione l'elicottero che ha verricellato sul posto il Tecnico di Elisoccorso e l’equipe medica. I due escursionisti sono stati quindi imbarcati a bordo dell’elicottero per il trasferimento all’ospedale di Rovereto per gli accertamenti medici a seguito delle contusioni riportate nella caduta.

 

Grave, invece, un'escursionista scivolato anch'esso per molti metri. L'escursionista, dotato di ramponi, è scivolato lungo un canale di neve ghiacciata sotto la cima del Monte Zevola a sud del passo Pertica a una quota di 1.600 metri circa.

 

La chiamata al Numero Unico per le Emergenze 112 è partita dal gestore del Rifugio Passo Pertica. 

 

Anche qui è intervenuto l'Elisoccorso che ha verricellato Tecnico ed equipe medica. In una seconda rotazione l'elicottero ha portato in quota anche due operatori della Stazione di Ala del Soccorso Alpino per dare supporto all’equipaggio dell’elisoccorso.

 

Le condizioni del ferito sono apparse subito gravi. Dopo essere stato intubato, il paziente è stato verricellato a bordo dell’elicottero ed elitrasportato con urgenza all’ospedale Santa Chiara di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 January - 17:53
Nelle ultime 24 ore sono state confermate anche 13 positività a conferma dei test antigenici effettuati nei giorni scorsi. Sono state registrate 4 dimissioni e 78 guarigioni
25 January - 17:12

E' uno dei ponti più importanti che ci sono al confine tra Lombardia e Trentino. Siamo tra Lodrone e Bagolino e da anni il consigliere Marini chiede risposte alla Pat: ''L’unica realtà tangibile è che il ponte nuovo, ultimato nel 2017 al prezzo di alcuni milioni di euro pubblici, non è mai stato aperto, mentre quello del 1906 che tiene in piedi praticamente tutto il traffico abbisogna di interventi urgenti perché ormai cade a pezzi''

25 January - 13:34

Una questione che prosegue da ormai diversi anni. Mentre la Provincia di Trento è riuscita a portare avanti l'apertura della strada fino al confine con il Veneto, arrivando a circa 3 chilometri dal rifugio, dall'altro la Provincia di Vicenza, non ha provveduto a fare l'intervento per i chilometri di sua competenza

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato