Contenuto sponsorizzato

Poste Italiane, stop alle barriere architettoniche anche negli uffici trentini

Proprio in questi giorni sono terminati i lavori negli uffici postali di Luserna e Tesero, nell’ambito di un più ampio piano di interventi straordinari per l’adeguamento della rete nella provincia di Trento

Pubblicato il - 12 June 2019 - 10:27

TRENTO. Prosegue il lavoro portato avanti da Poste Italiane per l’abbattimento delle barriere architettoniche in tutto il territorio. Proprio in questi giorni sono terminati i lavori negli uffici postali di Luserna e Tesero, nell’ambito di un più ampio piano di interventi straordinari per l’adeguamento della rete nella provincia di Trento.

 

Le installazioni sono parte del programma dei “dieci impegni” per i Comuni italiani con meno di 5.000 abitanti promosso dall’Amministratore Delegato, Matteo Del Fante, in occasione dell’incontro con i “Sindaci d’Italia” dello scorso 26 novembre a Roma, ed è coerente con la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio e con l’attenzione che da sempre l’Azienda riserva alle comunità locali e alle aree meno densamente popolate.

 

In tutta Italia il piano di abbattimento delle barriere architettoniche coinvolgerà gli uffici Postali di circa 1300 Comuni.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
02 dicembre - 20:39
Dopo le rivelazioni del sindaco Finato si allungano le ombre sul progetto per il Nuovo ospedale di Cavalese. Ora Cia chiede conto del ruolo avuto [...]
Cronaca
02 dicembre - 15:54
Il Centro in via Dogana 1 ha iniziato ad accogliere le vittime di violenza dai primi anni 2000, partendo da 92 arrivando a 335 nel 2021. [...]
Cronaca
02 dicembre - 19:23
Raffaele Sollecito fu condannato in primo grado nel 2009 e poi definitivamente assolto insieme ad Amanda Knox,  per la morte di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato