Contenuto sponsorizzato

Ripartono i 'Piedibus' per i sobborghi di Vela e Meano e arrivano anche le orme arancioni

Nel sobborgo della Vela i percorsi delle linee del Piedibus sono stati anche evidenziati materialmente grazie alle orme arancioni realizzate da genitori e bambini sabato 21 settembre. I bambini saranno muniti anche di un cappellino 

Pubblicato il - 27 September 2019 - 17:44

TRENTO. Riparte l'esperienza del Piedibus nei sobborghi di Vela e di Meano.

 

L’accompagnamento collettivo dei bambini nel percorso casa-scuola ha preso il via il 23 settembre lungo le tre linee (rossa, blu e verde) in arrivo alla scuola primaria San Vigilio della Vela per un totale di 39 bambini coinvolti, mentre a Meano la linea in arrivo al plesso scolastico in passaggio Filomena Pergher ha visto partecipare 26 alunni.

 

La carovana di bambini è accompagnata dai “Piediautisti”, ovvero dai genitori e/o nonni che si sono resi disponibili come volontari a guidare le linee e che sono indispensabili per la riuscita del progetto.

 

I percorsi delle linee del Piedibus della Vela e di Meano sono stati studiati ed elaborati dall’ufficio Politiche giovanili, in collaborazione con i rappresentanti dei genitori e con gli insegnanti referenti della scuola e grazie al supporto tecnico fornito dall’ufficio Mobilità e dal Comando di Polizia locale.

 

A tutti i bambini che partecipano al Piedibus sono forniti i cappellini arancioni con il logo “Bambini a Piedi Sicuri” per essere immediatamente riconoscibili e visibili agli utenti della strada, mentre i “Piediautisti” volontari che aprono e chiudono la carovana sono dotati di pettorine catarifrangenti ad alta visibilità.

 

Nel sobborgo della Vela i percorsi delle linee del Piedibus sono stati anche evidenziati materialmente grazie alle orme arancioni realizzate da genitori e bambini sabato 21 settembre, nell’ambito del patto di collaborazione per la cura dei beni comuni denominato Al mio rione ci penso anch’io.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
15 giugno - 19:05
Il Comune di Cortina pagherà 70mila euro per riportare il treno a casa, questo l'accordo trovato con Trentino Trasporti. Roberto Andreatta: [...]
Politica
15 giugno - 20:33
Secondo le stime di Cgil, Cisl, Uil e Acli trentine molti bambini figli di genitori stranieri sono rimasti esclusi dall’assegno di [...]
Società
16 giugno - 06:01
In occasione del 'turno' ungherese alla presidenza del Comitato dei ministri del Consiglio d'Europa, sul sito della Fondazione Opera Campana dei [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato