Contenuto sponsorizzato

Ritrovato un lupo morto a Folgaria. In marzo era stato ripescato senza vita un altro esemplare nell'Avisio con testa e zampe mozzate

L'animale senza vita è stato trovato da alcuni boscaioli. Le cause della morte saranno confermata dalle analisi condotte dal Centro Profilattico ed Igiene Tre Venezie a Trento dove il corpo dell'animale è stato trasferito

Foto archivio
Pubblicato il - 19 maggio 2019 - 11:31

FOLGARIA. Un lupo di grande dimensioni è stato trovato senza vita sul territorio del Comune di Folgaria, vicino all'abitato di Virti.

 

A ritrovarlo sono stati dei boscaioli che stavano lavorando sul posto per sistemare del legname.

 

Al momento non si conoscono le reali cause della morte. La prima ipotesi che è stata fatta, essendoci a poca distanza dal luogo del ritrovamento una strada, è che si possa trattare di un lupo che è stato investito da un'auto ed è poi morto a causa del violento urto. Sembra essere invece difficile parlare di una morte per vecchiaia. 

 

Queste, però, sono solo ipotesi. Ulteriori dettagli si avranno a seguito delle analisi che saranno condotte dal Centro Profilattico ed Igiene Tre Venezie a Trento dove il corpo dell'animale è stato trasferito.

 

Nonostante la politica continui a dire che la minaccia è il lupo per l'uomo, ancora una volta sembra confermarsi la tesi opposta

 

Il 10 marzo scorso i vigili del fuoco avevano recupero dall'Avisio, all'altezza di Soraga, un altro lupo senza vita (QUI L'ARTICOLO). La Provincia, in quella occasione, aveva specificato che gli accertamenti svolti sui resti dell'animali confermavano “numerose fratture” e questo faceva intendere “un investimento stradale”.

 

Successivamente, il Dolomiti è stato però in grado di confermare che quel lupo recuperato dai vigili del fuoco (con funi e imbrago fatti passare attorno al corpo dell'animale per riportarlo a terra) in realtà era privo della testa e delle zampe anteriori (QUI L'ARTICOLO).

Una situazione, questa, che ha fatto nascere numerosi dubbi sulle reali cause di morte dell'animale che ancora oggi non sono stati chiarite. Sul caso è intervenuta anche la consigliera provinciale Lucia Coppola interroga l'assessora Zanotelli (QUI L'ARTICOLO)

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 settembre - 17:13

Dopo i 21 sindaci eletti nelle scorse ore ancor prima della chiusura dei seggi, altri candidati al municipio sono riusciti a intercettare i voti necessari per farsi eleggere e evitare il commissariamento. Ecco l'elenco dei primi cittadini

21 settembre - 17:13

La prima proiezione sul 5% Lorenzoni sostenuto dal centrosinistra si ferma a circa il 16%. Ci sono state circa 3097 richieste di poter votare da casa per coloro che erano in trattamento domiciliare, in quarantena o isolamento fiduciario

21 settembre - 16:18
Affluenza in linea con le precedenti amministrative del 2015. In base ai dati della Regione, l'affluenza alle 15 di oggi si attesta al 64,05% dei 442.100 aventi diritto in provincia
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato