Contenuto sponsorizzato

Scivola sul sentiero e sbatte la testa, trasportata in ospedale. Due ragazze si bloccano lungo la ferrata, soccorso alpino in azione

Il soccorso alpino è entrato in azione diverse volte anche nella giornata di oggi, martedì 20 agosto. Sono in particolare due gli interventi più significativi tra Levico e la Paganella

Pubblicato il - 20 agosto 2019 - 22:05

TRENTO. Il soccorso alpino è entrato in azione diverse volte anche nella giornata di oggi, martedì 20 agosto. Sono in particolare due gli interventi più significativi

 

Il primo è avvenuto questa mattina, quando una donna è scivolata lungo un sentiero sotto la cima del Pizzo a Levico e ha sbattuto la testa a terra.

 

Immediato l'allarme e sul posto si è portata l'Area operativa del Trentino centrale con gli operatori della stazione di Levico e quella degli Altipiani.

 

Le unità hanno raggiunto la donna, che stata stabilizzata e immobilizzata, quindi imbarellata e trasportata a spalle per un tratto di sentiero fino all'ambulanza per il trasporto in ospedale per gli accertamenti e gli approfondimenti del caso.

 

Un altro intervento si è registrato intorno alle 14.30, questa volta in Paganella. Due ragazze trentine sono finite in difficoltà sulla ferrata delle Aquile all'altezza della scala. 

 

Le escursioniste non riuscivano più a proseguire, così hanno allertato i soccorsi. Immediato l'arrivo del soccorso alpino dell'Area operativa Trentino centrale che ha accompagnato le ragazze in sicurezza fino alla fine della ferrata. 

 

Fortunatamente sono uscite da questa disavventura incolumi e non c'è stato bisogno di ricorrere alle cure mediche

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 settembre - 18:34

Preoccupatissima la categoria per le conseguenze devastanti che si annunciano per il sistema agricolo provinciale. Tra le richieste che si valuti la possibilità di riconoscere sgravi contributivi e indennizzi alle aziende frutticole che hanno subito danni rilevanti tali da compromettere redditività e sopravvivenza, nonché si attino specifici contributi, come quelli già previsti per l’acquisto di reti anti insetto

18 settembre - 17:21

Mal sopportato da tempo l'ex sindaco di Firenze ha messo in sicurezza il partito (portandolo di nuovo al governo), ha atteso si formasse il governo (per non ridurre tutto a una questione ministeri e segretariati) e ha fatto quello che praticamente tutti, prima di lui, hanno fatto nel Pd: lasciarlo. La senatrice trentina: ''E una casa autenticamente europeista, popolare e liberale''

18 settembre - 17:17

L'incidente è avvenuto intorno alle 15.30 lungo la strada statale 240 all'altezza di un incrocio poco prima dell'abitato di Bezzecca. Il ferito elitrasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato