Contenuto sponsorizzato

Una barca scuffia nel Garda, partono i soccorsi costretti a riparare nei porti per le onde alte 4-5 metri

I vigili del fuoco di Riva del Garda sono stati allertati per due persone aggrappate su una barca ma non sono stati trovate. Si ipotizza siano riusciti a rimettere in piedi la barca

Pubblicato il - 12 maggio 2019 - 16:30

TREMOSINE. Sono partiti in quattro sul gommone direzione Limone-Tremosine e durante le ricerche i soccorritori si sono anche dovuti riparare nei porti per le pessime condizioni atmosferiche sul lago. L'allarme è stato lanciato intorno alle 11.45 perché una barca era segnalata ''scuffiata'' con due persone aggrappate e in chiara difficoltà nel Garda, all'altezza del bivio per Tremosine, a Limone.  

 

 

La chiamata ci è stata inoltrata dalla centrale dei vigili del fuoco di Trento e da Riva è partita una prima squadra con il gommone predisposto per le ricerche con 4 vigili che si sono portati nella zona della segnalazione e successivamente più a sud. Poco dopo è partita un'altra squadra con il motoscafo con a bordo i sommozzatori dei vigili del fuoco di Trento.

 

Le ricerche hanno coinvolto anche le squadre nautiche della polizia e dei carabinieri ma non è stata rilevata nessuna barca scuffiata né al largo né lungo le coste. L'ipotesi è che ciò che è stato visto dalle persone che hanno lanciato l'allarme sia stato reale, ma che nei momenti successivi le due persone siano riuscite a raddrizzare la barca e a proseguire la navigazione nel primo porto, o fino a destinazione ignari della chiamata di soccorso.

 

Le ricerche si sono svolte con meteo avverso, vento da nord oltre i 30 nodi ed onde alte 4-5 metri. Durante il rientro i vigili del fuoco si è dovuti rifugiare per qualche momento nei porti per l'impossibilità di affrontare la furia del lago, del vento e delle onde che talune volte non premettevano una navigazione in sicurezza.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.39 del 23 Maggio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 maggio - 09:46

Al partito di Salvini 95.187 preferenze, il Pd secondo con il 25,21% e 63.580 voti. Il M5S perde una posizione e 6,7 punti percentuali rispetto alla tornata elettorale del 2014, più 28,7 punti per la Lega

27 maggio - 08:44

La candidata dell'Alleanza Democratica Autonomista, Cristina Donei, si è fermata al 35,99%.  Sarà quindi Sutto per il centrodestra a sostituire Maurizio Fugatti nel seggio alla Camera dei Deputati 

27 maggio - 08:22

Nel collegio che aveva eletto l'assessora Giulia Zanotelli sono state scrutinate 121 sezioni su 226 e la consigliera comunale della Lega è avanti: 54,15% per 23.972 voti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato