Contenuto sponsorizzato

Valanga sul Brenta, una persona è morta. Un'altra trasferita in ipotermia al Santa Chiara

La tragedia è avvenuta questa mattina attorno alle 11. Sul posto il soccorso alpino e l'equipe medica. Solo ieri un'altra terribile tragedia in Val Senales dove sono morte tre persone (QUI aggiornamento)

Pubblicato il - 29 dicembre 2019 - 13:08

TRENTO. Tragedia questa mattina a poca distanza dal rifugio Tuckett sulle Dolomiti di Brenta. Uno degli scialpinisti che sono stati investiti dalla valanga che si è staccata attorno alle 11 è  morto.

 

Secondo le ultime informazioni un'altra persona è stata trasferita all'ospedale in condizioni di ipotermia.

 

Sono ancora in corso le operazioni portate avanti sul posto dal Soccorso alpino e dall'equipe sanitaria.

 

L'allarme questa mattina era stato lanciato da alcune persone che hanno assistito al distacco e che avevano visto alcune persone essere travolti dalla neve.

 

Immediatamente si è messa in moto la macchina dei soccorsi.

 

Una tragedia, quella di oggi, che segue quella avvenuta ieri in Val Senales dove una mamma e due bambine di sette anni sono morte dopo essere state travolte da una valanga di neve.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 ottobre - 18:59
"Purtroppo, le farmacie e le strutture pubbliche/private dedicate a questo servizio non sono in grado di compiere giornalmente un numero di test [...]
Cronaca
17 ottobre - 18:13
Il corpo senza vita di Elio Coletti è stato rinvenuto dall'unità cinofili dei vigili del fuoco. Il 58enne si era allontanato di casa in cerca di [...]
Cronaca
17 ottobre - 17:55
Ci hanno provato prima i familiari e poi il personale sanitario giunto sul posto con l'elisoccorso ma per il 62enne non c'era più niente da fare. [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato