Contenuto sponsorizzato

Al via interamente online la prima edizione del festival “Oltre la secolarizzazione”: ad aprire l'evento il filosofo Cacciari e lo storico Ricciardi

A causa delle restrizioni per il contenimento del coronavirus tutti gli incontro previsti saranno solamente online. Domani, venerdì 23 ottobre, alle 18 il primo appuntamento 

Pubblicato il - 22 ottobre 2020 - 16:41

TRENTO. Prenderà il via domani pomeriggio alle 18 la prima edizione del festival “Oltre la secolarizzazione” in programma a Trento fino a sabato 24 ottobre. (QUI LA PRESENTAZIONE)

 

Viste le nuove disposizioni per il contenimento del coronavirus non si potranno, infatti, realizzare gli eventi in presenza al Muse e al Castello del Buonconsiglio (peraltro con posti già esauriti). Il programma resta però confermato integralmente online, in diretta streaming sul canale YouTube della Diocesi di Trento e delle Edizioni Dehoniane di Bologna e sulla pagina Facebook di Vita Trentina Editrice.

 

Tutti i relatori, a cominciare dal filosofo Cacciari e dallo storico Riccardi, le cui Lectio di apertura erano previste al Muse, hanno garantito la presenza via web o nello studio televisivo che ospiterà le tavole rotonde.

 

Domani, venerdì 23 ottobre, alle ore 18 l'apertura sarà con l'incontro “L'Europa” e la lectio magistralis di Massimo Cacciari dal titolo “L’identità europea. Alla ricerca dell’ubi consistam”. A seguire ci sarà un'altra lectio magistralis che sarà tenuta da Andrea Riccardi dal titolo “Europa e cristianesimo”.

 

Il festival proseguirà sabato 24 ottobre a partire dalle ore 9 con l'incontro “Post – secolarizzazione: il ritorno del Dio respinto" con una tavola rotonda a cui prenderanno parte Paolo Costa, Luca Diotallevi, Kristina Stoeckl (moderatrice Cinzia Toller)

 

Alle 11, invece, l'appuntamento “Il plurale di noi. Ripensare la comunità oltre la logica degli interessi”. La tavola rotonda sarà con Paola Bignardi, Giovanni Filoramo, p. Giovanni Dalpiaz (moderatore Alessandro Zaccuri).

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 dicembre - 18:30

Il Trentino chiede date certe al Governo e ribadisce la sua volontà di aprire gli impianti, ovviamente ai turisti prima che ai residenti. Intanto però oggi si contano altri 8 morti e il totale della seconda ondata sale a 257 mentre le persone in terapia intensiva restano 44 

01 dicembre - 19:16

Da oggi tutti i pazienti oncologici che hanno la necessità di sottoporsi alle sedute di chemioterapia, ma anche di ricevere supporto psicologico, devono recarsi al Santa Chiara. "Il tema sanità è sempre stato cavalcato delle varie forze politiche di governo e quando nel 2018 sentivo parlare di cambiamento mi chiedevo a che cosa si alludesse. Ora l’ho capito: cambiamento per la Giunta significa togliere servizi, significa risparmiare, significa tagliare, significa sanità Trento-centrica"

01 dicembre - 19:49

Sono 450 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 44 pazienti sono in terapia intensiva e 52 in alta intensità. Sono stati trovati 156 positivi a fronte dell'analisi di 2.026 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,7%

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato