Contenuto sponsorizzato

Caldo torrido e code chilometriche verso le Dolomiti, scatta l'emergenza: in azione la protezione civile con bottigliette d'acqua

Anche oggi sull'Alemagna si sono formati diversi chilometri di coda tra l’uscita della A27 e Castellavazzo. A rendere le cose più difficili per chi si trova in coda, è il caldo di questi giorni. Bortoluzzi: "Si tratta di un supporto doveroso, ma che non può rappresentare una costante"

Di Lucia Brunello - 01 agosto 2020 - 16:27

BELLUNO. Continuano le code infinite sulla A27 che, in queste giornate di caldo, per chi si trova a bordo della propria automobile, si stanno trasformando in un vero e proprio calvario.

 

Per questa ragione, la Provincia di Belluno ha attivato le squadre di Protezione Civile per dare supporto agli automobilisti in colonna. Anche oggi, infatti, si sono formati diversi chilometri di coda tra l’uscita della A27 a Pian di Vedoia e Castellavazzo.

 

"Su richiesta della Prefettura - spiega il consigliere provinciale delegato alla Protezione Civile, Bortoluzzi- abbiamo mandato alcuni volontari dei gruppi Antelao e Longarone, per dare informazioni agli automobilisti fermi e per provare a snellire il traffico, coordinati dalla polizia stradale, e dotati anche di bottiglie d’acqua da distribuire in caso di necessità".

 

"Si tratta di un supporto doveroso, ma che non può rappresentare una costante. L’emergenza è qualcosa che ormai non compete più alla situazione della Statale di Alemagna, visto che ogni fine settimana, puntualmente, abbiamo lo stesso problema. Un danno per il turismo e un disagio enorme per le comunità locali, visto che anche i volontari oggi hanno faticato non poco a raggiungere il luogo dove dovevano coordinarsi con la polizia, a causa del traffico".

 

"Oggi i movieri di Anas non c’erano, ma polizia e carabinieri erano attivi per distribuire il traffico e la situazione sul nodo di Longarone non era certo migliore", continua. "So che è un argomento tabù, anche se non ne comprendo il motivo. Ma sono sempre più convinto che il prolungamento autostradale sia l’unica soluzione. C’è un progetto che fa arrivare la A27 fino a Tai. È stato approvato in commissione Via qualche anno fa. Credo sarebbe doveroso riprendere in mano il discorso".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 06 agosto 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 agosto - 13:33

Sono ancora molte le incertezze per il comparto scolastico a quasi un mese dalla riapertura degli istituti, ora si aggiunge un'ulteriore criticità. Se la situazione epidemiologica a settembre fosse quella di oggi, la Provincia potrebbe firmare un'ordinanza per risolvere la questione e portare la capienza al 100%. Fugatti: "Tema da affrontare in Conferenza Stato-Regioni"

07 agosto - 13:00

E' successo questa mattina presto a Cassone sul Garda. La macchina non riusciva più a ripartire perché le ruote scivolavano sul ghiaino

07 agosto - 11:36
In Alto Adige ci sono 2.761 casi e 292 decessi da inizio epidemia, mentre attualmente ci sono 1.017 cittadini in isolamento domiciliare. Sono 13 le persone ricoverate nei normali reparti ospedalieri, cliniche private e nella struttura di Colle Isarco
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato