Contenuto sponsorizzato

Cambio gomme per l'estate, l'obbligo prorogato di un mese per evitare code e assembramenti

L'obbligo del cambio pneumatici vale per tutti i veicoli che montano gomme invernali con indice di velocità inferiore a quanto riportato sul libretto di circolazione. In tutti gli altri casi (stesso indice di velocità del libretto o addirittura superiore) non c’è l’obbligo di cambio gomme invernali, ma è consigliabile comunque passare a quelle estive per ragioni di sicurezza stradale

Di L.A. - 02 maggio 2020 - 14:49

TRENTO. C'è un mese in più per montare gli pneumatici estivi, la scadenza è stata prorogata fino al 15 giugno. La decisione è arrivata dal ministero dei trasporti per tenere conto dei condizionamenti causati dall'emergenza coronavirus.

 

In pratica è consentito circolare con le gomme invernali in deroga, cioè con un codice velocità inferiore rispetto a quello indicato sulla carta di circolazione. 

 

L'obbligo del cambio pneumatici vale per tutti i veicoli che montano gomme invernali con indice di velocità inferiore a quanto riportato sul libretto di circolazione. In tutti gli altri casi (stesso indice di velocità del libretto o addirittura superiore) non c’è l’obbligo di cambio gomme invernali, ma è consigliabile comunque passare a quelle estive. Gli pneumatici invernali non sono adatti alle condizioni di guida nei mesi più caldi dell’anno.

 

L'obbligo più stringente riguarda il passaggio dalle gomme estive a quelle termiche nel periodo invernale ma per riconoscere l’indice di velocità è sufficiente leggere la lettera seguita da un numero, in genere presente sulla spalla della gomma, altrimenti tutto è riportato anche sul libretto della vettura.

 

Questo nuovo termine aggiorna quella che aveva portato la scadenza al 15 maggio e quindi ci sono trenta giorni in più per provvedere a questo impegno.

 

Una decisione presa anche per cercare di limitare code e assembramenti, pianificare meglio un'operazione che non è stata possibile effettuare in questo periodo di misure stringenti e lockdown per fronteggiare la diffusione dell'epidemia Covid-19.

 

Un attività consentita anche dalla nuova ordinanza della Provincia (Qui articolo). Si raccomanda di prendere appuntamento per rispettare le regolamentazioni in vigore, i dispositivi di protezione individuale e il distanziamento sociale, mentre in questo periodo diversi professionisti si sono organizzati per ritirare il veicolo direttamente all'abitazione del cliente per successivamente effettuare la riconsegna a cambio gomme avvenuto.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 18:59

Le incertezze sembrano riguardare un po' tutto l'apparato organizzativo. Bruno Bizzaro: "Il nocciolo di tutto è naturalmente la sicurezza di operatori, pazienti e clienti. Non tutte le farmacie dispongono di locali separati che possono essere adibiti per questo scopo e che possono essere sanificati regolarmente"

24 ottobre - 19:44

Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 162 positivi a fronte dell'analisi di 2.513 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 6,45%. Sono 71 le persone che presentano sintomi. Ci sono 63 pazienti in ospedale e 4 in terapia intensiva

24 ottobre - 19:17

In serata atteso l’intervento di Conte per annunciare le nuove misure restrittive: la bozza del Dpcm (ALL’INTERNO) prevede la sospensione delle attività per piscine, centri benessere e centri ricreativi. Per contrastare la diffusione del contagio alle superiori la didattica digitale integrata passa al 75% sul totale delle lezioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato