Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, fermato milanese che andava a trovare conoscenti nelle Giudicarie. Due persone in quarantena beccate a spasso nel Bleggio e a Tione

Le due persone della zona sono state fermate e segnalate per aver violato la quarantena obbligatoria. Il risultato dei controlli negli ultimi giorni portati avanti dalla polizia locale delle Giudicarie

Pubblicato il - 17 aprile 2020 - 12:51

TIONE. Nei guai un artigiano, un pensionato e un cittadino della provincia di Milano per aver violato le disposizioni contenute nel Decreto del presidente del Consiglio dei ministri per contenere la diffusione dell'epidemia coronavirus.

 

Questo il risultato di una serie di controlli della polizia locale delle Giudicarie, un artigiano e un pensionato sono stati identificati negli ultimi giorni, rispettivamente nel Bleggio e nella Busa di Tione, segnalati anche per la violazione della quarantena obbligatoria.

 

Le persone si erano allontanate dalla propria abitazione e sono stati fermati e identificati nel corso di un controllo. Sono stati segnalati per la non ottemperanza ai provvedimento dell'Autorità sanitaria.

 

Fortunatamente il numero delle persone negli ultimi giorni non è elevato, ma tra i casi più eclatanti c'è un episodio avvenuto a Comano.

 

Lì la polizia locale ha intercettato e fermato un uomo, il quale era partito dalla provincia di Milano e diretto da alcuni conoscenti nelle Giudicarie Esteriori

 

Nessun valido motivo per giustificare uno spostamento di questo tipo e così il lombardo è stato fermato e segnalato alle autorità preposte per la violazione del Dpcm in materia Covid-19 e sono stati segnalati alla Procura.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 aprile - 19:58
Trovati 85 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 130 guarigioni. Sono 1.367 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
18 aprile - 19:42
Da domani (19 aprile) in Trentino bar e ristoranti potranno effettuare il servizio ai tavoli all’aperto dalle 5 alle 18. Ecco tutte le nuove [...]
Cronaca
18 aprile - 19:27
E' enorme il cordoglio in Trentino, così come nel mondo del miele e della ristorazione. L'imprenditore è morto all'ospedale Santa Chiara di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato