Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, non resiste alla lontananza dalla ragazza, multato un giovane. Un'altra persona fermata mentre pratica attività sportiva

La polizia locale ha controllato 226 cittadini e staccato 11 sanzioni per il mancato rispetto del Decreto del presidente del Cosniglio dei ministri per fronteggiare la diffusione di Covid-19. Le persone che invece non hanno ricevuto le mascherine distribuire dai vigili del fuoco nei giorni scorsi, può contattare l'Ufficio relazioni con il pubblico

Pubblicato il - 16 aprile 2020 - 12:24

TRENTO. Un giovane non è riuscito a resistere alla lontana dalla ragazza. Intercettato dalla polizia locale è stato sanzionato per il mancato rispetto delle disposizioni contenute nel Decreto del presidente del Consiglio dei ministri per fronteggiare la diffusione dell'epidemia coronavirus.

 

Il ragazzo di Villazzano è stato fermato e successivamente fermato all'altezza di via Marsala. Un'altra persona è stata invece pizzicata e sanzionata lungo la pista ciclabile, chiusa da ordinanza provinciale. 

 

A Roncafort una persona è finita nei guai in quanto praticava attività sportiva, mentre altre due sanzioni sono state elevate a persone che andavano a passeggio con il cane, ma non nelle vicinanze di casa.

 

Cinque persone non residenti in città, sono state invece controllate all'interno del parco della Predara, chiuso come da ordinanza. 

 

Nella giornata di ieri, mercoledì 15 aprile, la polizia locale ha controllato 226 cittadini con la compilazione di altrettante autocertificazioni e sanzionato undici persone. Ci sono otto pattuglie più l'anti-infortunistica suddivise in due turni (mattina e pomeriggio) a garantire il controllo del territorio.

 

Sono state effettuate verifiche anche su 38 esercizi pubblici, in particolare nei supermercati e nelle attività commerciali dei sobborghi per segnalazione sul mancato rispetto delle norme igienico sanitarie, con esito negativo. Durante tutta la giornata sono stati controllati i parchi cittadini e dei sobborghi, anche con il supporto del personale del gruppo Ana.

 

Le persone che invece non hanno ricevuto le mascherine distribuire dai vigili del fuoco nei giorni scorsi, può contattare l'Ufficio relazioni con il pubblico che risponde dalle 8 alle 20 dal lunedì al venerdì via e-mail (comurp@comune.trento.it) o telefono (tel. 0461/884453, 0461/884005 - n° verde 800-017615).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 ottobre - 20:05

Ci sono 46 pazienti nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva ma 7 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 94 positivi a fronte dell'analisi di 846 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,1%

20 ottobre - 17:58

La Provincia di Bolzano ha comunicato nuove limitazioni per frenare la diffusione del virus. In una giornata segnata dal record di positivi (ben 209), Kompatscher ha annunciato che le scuole superiori dovranno fare almeno un 30% della didattica a distanza. Sport e grandi eventi, con la cancellazione dei mercatini di Natale, gli altri ambiti maggiormente interessati

20 ottobre - 18:46

Sono 15 i milioni che saranno investiti nella realizzazione del nuovo collegamento funiviario che, in soli 7 minuti, percorrerà un tracciato di 3.8 chilometri per un dislivello di 644 metri. L'impianto collegherà l'abitato di San Cipriano con Malga Frommer, posta tra le piste da sci del comprensorio di Carezza. Intanto, però, si continua a scavare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato