Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, fermato alle 2 di notte si giustifica: “Non mi ero accorto fosse così tardi”. Scatta la sanzione

Con i controlli del fine settimana sono state sanzionate 31 persone per il mancato rispetto delle norme anti-Covid. Un uomo e una donna sono stati multati dai carabinieri che li hanno trovati a passeggiare, nel cuore della notte, in centro storico

Di T.G. - 01 marzo 2021 - 21:02

BOLZANO. I numeri della pandemia in Alto Adige sono ancora drammatici, proprio per questo i controlli delle forze dell’ordine non sono stati allentati. In un solo fine settimana in Provincia di Bolzano sono state controllate 1.200 persone, 31 di loro hanno infranto in vario modo le disposizioni anti-Covid e per questo sono state multate.

 

La maggior parte delle sanzioni sono state erogate perché le persone sono state sorprese in giro al di fuori delle fasce orarie del coprifuoco, che scatta alle 22 e dura fino alle 5 del giorno seguente. Come già anticipato la maggior parte dei soggetti controllati ha dimostrato un valido motivo per lo spostamento, mentre altri sono stati sanzionati perché non mantenevano il distanziamento oppure erano sprovvisti dei Dispositivi di Protezione Individuale.

 

In particolare un uomo e una donna, rispettivamente di 68 e 66 anni, sono stati sanzionati perché trovati a passeggiare nel cuore della notte nel centro storico del capoluogo altoatesino.

 

Stessa sorte è toccata a un ragazzo di 23 anni originario di Laives che è stato controllato a Termeno, alle 2 del mattino. Il giovane, al momento del controllo, si trovava a bordo della propria auto mentre rincasava dopo aver trascorso la serata con gli amici. Ai carabinieri, nel tentativo di giustificarsi, ha riferito di non essersi accorto del tempo trascorso e che si fosse fatto così tardi, purtroppo per lui la scusa non è servita a evitargli la sanzione.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 aprile - 15:56
L'allerta è scattata lungo la strada statale 12. In azione la macchina dei soccorsi. Viabilità bloccata in tangenziale
Ambiente
22 aprile - 13:21
Anche quest'anno non è mancato l'appuntamento di Apot per fare il punto sui risultati perseguiti dai frutticoltori trentini, e per presentare gli [...]
Cronaca
22 aprile - 16:01
Sono stati analizzati 2.235 tamponi tra molecolari e antigenici. Oggi 16 casi tra over 60 e 21 contagi tra giovani e ragazzi in età scolare. [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato