Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, festa alcolica in giardino dopo le 22 ma arrivano i carabinieri. Otto persone nei guai: 5600 euro di multe

E' successo nel vicentino e a bussare alla porta dell'abitazione dove si stava tenendo la festa sono stati i militari. Non solo il mancato rispetto del coprifuoco ma anche di altre norme per il contenimento del coronavirus

Pubblicato il - 07 marzo 2021 - 10:22

VICENZA. Avevano organizzato una festicciola in giardino decidendo di infrangere il coprifuoco e le norme anticovid.

 

A non passarla liscia sono state otto persone dai 30 ai 50 anni che nel vicentino, a Romano d'Ezzelino, sono stati scoperti dai carabinieri.

 

La festa a base di alcolici era in corso ben oltre le 22 e a bussare la porta sono stati i militari.

 

Non si era infranto solamente il coprifuoco ma nel giardino non erano rispettate altre regole per il contenimento del coronavirus.

 

Per tutti sono scattate le multe: complessivamente 5.600 euro, che scenderanno a 4.000 se pagate entro 5 giorni.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
05 dicembre - 05:01
Tra le richieste di alcuni genitori vi è la reintroduzione delle 'bolle' già usate in pandemia o un ridimensionamento del numero dei gruppi [...]
Cronaca
04 dicembre - 19:40
Mentre restano stabili i ricoveri e non si segnalano decessi cresce il contagio in provincia. A Trento ci sono 42 nuovi positivi, a Rovereto e [...]
Cronaca
04 dicembre - 20:37
Si sono ritrovati come ogni sabato in piazza Dante, dove nel pomeriggio hanno disturbato il traffico sulle strisce pedonali che conducono alla [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato