Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, escono di casa per fare jogging uno vicino all'altro, ora rischiano 400 euro di multa a testa

Ad individuarli sono stati gli agenti della polizia delle Giudicarie grazie anche alle immagini di sorveglianza del Comune 

Foto Fb Polizia Giudicarie
Pubblicato il - 08 April 2020 - 09:18

PORTE DI RENDENA. Non si preoccupavano dei divieti e nel pomeriggio uscivano a fare jogging uno vicino all'altra. A finire nei guai perché non hanno rispettato le direttive per il contenimento del coronavirus sono stati un ragazzo e una ragazza individuati dagli agenti della polizia delle Giudicarie.

 

Il fatto è avvenuto a Porte di Rendena dove i due sono stati visti praticare l'attività sportiva. Le indagini per capire chi fossero sono state portate avanti dagli agenti anche grazie alle immagini delle telecamere.

 

Occorre ricordare che si può uscire dal proprio domicilio solo per andare al lavoro, per motivi di salute o per necessità importanti. L’attività motoria all’aperto è consentita solo se è svolta individualmente e in prossimità della propria abitazione. È obbligatorio rispettare la distanza di almeno un metro da ogni altra persona.

 


Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 10 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
12 aprile - 12:21
Nel corso dell'emergenza Covid le persone hanno dovuto rispettare il periodo di isolamento a causa del contagio o del contatto di una persona [...]
Cronaca
12 aprile - 13:24
Zaia torna a chiedere al premier Draghi di acquistare nuovi vaccini in autonomia. Sulle riaperture  spiega " Io sono convinto [...]
Società
12 aprile - 12:14
Nonostante l'incertezza che aleggia su un'ipotetica apertura scuole a luglio, l'associazione Sportivando guarda all'estate e ora è alla ricerca [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato