Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Alto Adige, 11 nuovi contagi a Bolzano, Laives supera i 100 contagi

Sono 480 le persone guarite dal Covid-19. Nei normali reparti dei sette ospedali dell’Azienda sanitaria, nelle cliniche private e nella base logistica dell'Esercito appositamente attrezzata a Colle Isarco sono ricoverati complessivamente 226 pazienti infettati. Altre 62  persone assistite dall’Azienda sanitaria sono casi sospetti

Di L.A. - 17 April 2020 - 21:40

BOLZANO. Sono 2.296 i casi in Alto Adige e sono 232 le persone decedute in Alto Adige a causa del Covid-19. A livello provinciale l’Azienda sanitaria ha effettuato finora  complessivamente 27.698  tamponi su 13.515 persone.

 

Nei normali reparti dei sette ospedali dell’Azienda sanitaria, nelle cliniche private e nella base logistica dell'Esercito appositamente attrezzata a Colle Isarco sono ricoverati complessivamente 226 pazienti affetti da Covid-19. Altre 62  persone assistite dall’Azienda sanitaria sono casi sospetti.

 

 

E’ pari a 25 il numero delle persone ricoverate nei reparti di terapia intensiva. A oggi vi sono inoltre 7 pazienti ricoverati in reparti di terapia intensiva in cliniche in Austria e in Germania.

 

Gli operatori dell’Azienda sanitaria positivi al test del coronavirus sono 222. A questi si aggiungono 12 medici di medicina generale e 2 pediatri di libera scelta

 

LE IMMAGINI. Come si è evoluto il contagio in Alto Adige

Più 11 a Bolzano per 494 casi da inizio epidemia, più 3 a Brunico per 80 casi e Laives per 101 casi. 

 

Un nuovo contagio a Dobbiaco (9 casi), Falzes (11 casi), Merano (96 casi), Racines (25 casi), Selva val Gardena (46 casi) e Terlano (45 casi), Valle Aurina (10 casi) e Vandoies (16 casi).

 

Sono 2.997 persone attualmente si trovano in quarantena obbligatoria o in isolamento domiciliare 5.699 sono le persone che hanno già concluso la quarantena e l’isolamento domiciliare. Finora sono 8.696 i cittadini ai quali sono state imposte misure di quarantena.

 

Sono 480 le persone guarite dal Covid-19. A queste si aggiungono 198  persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate per due volte negative al test. Il numero complessivo dei guariti fra sicuri e sospetti si attesta a 678.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 26 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ricerca e università
27 maggio - 20:30
Dai risultati della ricerca presentata a Innsbruck emerge un chiaro divario tra Nord e Sud dell'Euregio per lo stress fisico, mentre è [...]
Politica
27 maggio - 20:54
Fratelli d'Italia ha voluto lanciare anche in Trentino la staffetta informativa, "Onda Tricolore contro le mafie", promossa dai Dipartimenti [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato