Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, in Alto Adige su quasi 1500 tamponi nessun nuovo contagio. Zero anche i decessi

Sono 757 persone in quarantena. Per quanto riguarda il personale sanitario, sono 234 le persone risultate positive e di queste 226 sono già guarite. A questi si aggiungono 12 medici di medicina generale e 2 pediatri di libera scelta (tutti guariti)

foto tratta da fb
Pubblicato il - 23 maggio 2020 - 11:30

BOLZANO. Zero contagi e zero decessi. Dopo i tre casi positivi che erano stati rilevati ieri, i laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno effettuato 1.483 tamponi senza trovare alcuna persone contagiata da Covid-19.

 

Il numero complessivo delle persone positive al test del Coronavirus rimane a quota 2.590. A livello provinciale l'Azienda sanitaria informa che ad oggi sono stati effettuati in totale 59.671 tamponi su 27.549 persone.

 

Per quanto riguarda le persone ricoverate, nei normali reparti dei sette ospedali dell'Azienda sanitaria, nelle cliniche private e nella base logistica dell'Esercito appositamente attrezzata a Colle Isarco ci sono complessivamente 41 pazienti affetti da Covid-19. Altre 30 persone assistite dall'Azienda sanitaria sono casi sospetti.

 

Sono tre le persone ricoverate nei reparti di terapia intensiva in Alto Adige e altri due pazienti altoatesini sono ricoverati in reparti di terapia intensiva in cliniche in Austria.

 

Non aumentano i decessi. Sono complessivamente 291 le persone morte in Alto Adige a causa del coronavirus. In quarantena, invece, rimangono 757 persone attualmente e 10.053 sono le persone che hanno già concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare.

 

Per quanto riguarda il personale sanitario, sono 234 le persone risultate positive e di queste 226 sono già guarite. A questi si aggiungono 12 medici di medicina generale e 2 pediatri di libera scelta (tutti guariti).

 

I numeri

 

I numeri in breve:

 

tamponi effettuati ieri (21 maggio): 1.483

nuovi tamponi positivi: 0

numero complessivo dei tamponi effettuati: 59.671

numero delle persone sottoposte al test: 27.549 (+964)

numero delle persone positive al Coronavirus:  2.590

pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri, nelle cliniche private ed a Colle Isarco: 41

numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva: 3

numero di pazienti Covid-19 ricoverati in reparti di terapia intensiva in Austria: 2

casi sospetti: 30

decessi negli ospedali dell'Azienda sanitaria: 174 (+0)

decessi nelle case di riposo: 117 (+0)

decessi complessivi (incluse le case di riposo): 291 (+0)

persone in isolamento domiciliare: 757

persone che hanno concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare: 10.053

persone alle quali sinora sono state imposte misure di quarantena obbligatoria o isolamento:  10.810

persone guarite: 2.085 (+ 10 rispetto al giorno prima). A queste si aggiungono 764 (+7) persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate per due volte negative al test. Totale: 2.849 (+ 17)

collaboratori dell'Azienda sanitaria positivi al test: 234 (226 guariti +3)

medici di medicina generale e pediatri di libera scelta positivi: 14 (14 guariti)

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 ottobre - 16:19

L'ordinanza della Regione Lombardia ha portato a rinviare le gare di Alto Garda, Bagolino e Caffarese, la Federcalcio trentina cerca una mediazione. Approfondimenti con i Comitati del Nord Italia per seguire linee guida omogenee 

19 ottobre - 17:04

Da questa attività è scaturito il successivo sequestro di tre fucili, due dei quali modificati per lo sparo con silenziatore e dotati di apparecchiature di puntamento di ultima generazione 

19 ottobre - 15:57

Il passaggio di due tappe (il 21 ottobre da Bassano a Campiglio e il 22 da Pinzolo ai Laghi di Cancano) del Giro d'Italia numero 103 porterà alla modifica della circolazione sulle strade trentine. Stesso discorso per il "Giro E", manifestazione parallela organizzata per mercoledì 21 da Trento a Madonna di Campiglio. Ecco le tabelle di marcia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato