Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, 4 morti e 48 nuovi contagi. Record di quasi 2 mila tamponi fatti e il 2,5% è positivo

L'aggiornamento dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari. Complessivamente ci sono 4.954 casi e 438 morti da inizio epidemia coronavirus. Sono 2.787 i guariti. I tamponi analizzati sono stati 1.947 (1.097 letti da Apss e 850 dal Cibio) per un risultato che sale al 2,46% di test risultati positivi

Di Luca Andreazza - 06 May 2020 - 18:09

TRENTO. Sono stati registrati 48 nuovi infetti da Covid-19 e 4 decessi in Trentino. Complessivamente ci sono 4.954 casi e 438 morti da inizio epidemia coronavirus. Sono 2.861 i guariti. Questo l'aggiornamento dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari.

 

I tamponi analizzati sono stati 1.947 (1.097 letti da Apss e 850 dal Cibio) per un risultato che sale al 2,46% di test risultati positivi.

 

"I pazienti in terapia intensiva sono 13, a cui si aggiungono 116 persone in altri reparti e 1.007 a domicilio", commenta l'Apss, che aggiunge: "Per quanto riguarda l’indagine epidemiologica attivata nei cinque comuni trentini più colpiti dal coronavirus nella mattinata di oggi sono stati fatti i primi prelievi del sangue a Pieve di Bono-Prezzo e Vermiglio e sono stati completati quelli di Campitello di Fassa dove si è registrata un’adesione totale dell'82% su 710 abitanti (eseguiti 589 prelievi in due giorni e 168 tamponi). Negli altri due comuni i prelievi continueranno nei prossimi giorni".

 
Per quanto riguarda i dati della prima giornata a Pieve di Bono-Prezzo sono stati effettuati 290 prelievi e 110 tamponi e a Vermiglio 300 prelievi e 93 tamponi. Le prossime partenze saranno domani, giovedì 7 maggio, a Canazei e il 12 maggio a Borgo Chiese.

I laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno invece esaminato 964 tamponi, 1 dei quali è risultato positivo al coronavirus. Sulla base di questi dati, il numero delle persone infettata si attesta a 2.543 persone.

 

Nella giornata di ieri non si sono registrati decessi. Il numero dei decessi legati a Covid-19 negli ospedali resta quindi di 171  persone, quelli nelle case di riposo è di 115 persone. Sono quindi complessivamente 286 le persone decedute in Alto Adige.

Nei normali reparti dei sette ospedali dell’Azienda sanitaria, nelle cliniche private e nella base logistica dell'Esercito appositamente attrezzata a Colle Isarco sono ricoverati complessivamente 127 pazienti affetti da Covid-19. Altre 46 persone assistite dall’Azienda sanitaria sono casi sospetti. Sono 7 le persone ricoverate nei reparti di terapia intensiva. Attualmente ci sono 4 pazienti altoatesini ricoverati in reparti di terapia intensiva in cliniche in Austria (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 aprile - 06:01
Il meteo per questa settimana dovrebbe tenere, Peterlana: "Il bel tempo è fondamentale". Resta consentita la possibilità di accogliere i [...]
Cronaca
19 aprile - 08:30
Mieli Thun: “Siamo tutti certi che Andrea è e sarà in ogni ape che ci circonda, in ogni elemento della natura e in ogni respiro vitale che [...]
Cronaca
19 aprile - 07:48
E' successo nella seconda parte del pomeriggio di ieri. La furia dell'uomo si è riversata contro la moglie che non ha avuto scampo. A chiamare il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato