Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, altri 4 positivi e tornano a salire i ricoveri in ospedale

Il Trentino sale a 5.614 casi e resta a 470 decessi da inizio epidemia. Sono 5 i pazienti con Covid-19 nel reparto di malattie infettive. Sono stati analizzati nelle ultime 24 ore 1.252 tamponi

Di Luca Andreazza - 07 agosto 2020 - 17:43

TRENTO. Sono stati registrati 4 positivi nelle ultime 24 ore e ci sono altre 2 persone ricoverate in ospedale. Questo l'aggiornamento di Provincia e Azienda provinciale per i servizi sanitari di oggi, venerdì 7 agosto, per quanto riguarda l'emergenza coronavirus.

 

Complessivamente il Trentino sale a 5.614 casi e resta a 470 decessi da inizio epidemia. Sono 5 i pazienti con Covid-19 nel reparto di malattie infettive. Nessuno fortunatamente deve ricorrere alle cure della terapia intensiva.

 

Sono stati analizzati 1.252 tamponi, 567 letti dall'Apss e 685 dalla Fondazione Mach, 4 i test risultati positivi: 3 si concentrano nell'area del capoluogo, 2 identificati tramite screening e un terzo con sintomi evidenti. Anche il quarto caso è sintomatico e proviene dal Trentino nord occidentale. Sono 8 gli infetti nelle ultime 48 ore (Qui articolo).

 

Sono stati identificati altri 4 positivi in Alto Adige a fronte dell'analisi di 1.110 tamponi. Il bilancio è di 2.761 casi e 292 decessi da inizio epidemia, mentre attualmente ci sono oltre mille cittadini (1.017) in isolamento domiciliare. 

 

Sono 13 le persone ricoverate nei normali reparti ospedalieri, cliniche private e nella struttura di Colle Isarco. Nessuno deve ricorrere alla terapia intensiva (Qui articolo).

 

L'Alto Adige è il secondo territorio italiano dove l'indice di trasmissione è più alto (davanti c'è solo la Sicilia) e il Trentino è terzo (assieme al Veneto).

 

La regione Trentino Alto Adige si conferma essere una di quelle dove il virus sta circolando con maggior preoccupazione in queste settimane in Italia. In particolare la Provincia di Bolzano da giorni sta facendo registrare molti nuovi contagi sparsi su tutto il territorio (il ministero della salute ne ha identificati 46 dal 27 luglio al 2 agosto) con dei focolai legati all'ambito turistico/alberghiero (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 settembre - 23:37

A livello provinciale l'affluenza alle urne si attesta a circa il 50% degli aventi diritto. Urne aperte anche lunedì 21 settembre dalle 7 alle 15 per rinnovare i consigli comunali e indicare "Sì" o "No" al referendum

20 settembre - 20:58
L'allerta è scattata intorno alle 18 di questa sera, domenica 20 settembre, quando è stato trovato un pezzo di un cadavere. A lanciare l'allarme un pescatore che ha notato una sagoma affiorare dall'acqua. Avviate le indagini da parte della scientifica e dei carabinieri. In azione anche i vigili del fuoco
20 settembre - 20:29

Sono 13 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.318 i guariti da inizio emergenza e 568 gli attuali positivi. Nel rapporto odierno, domenica 20 settembre, si specifica che 20 sono sintomatici, compreso 1 minorenne, e 8 casi sono ascrivibili ai focolai scoppiati negli ultimi giorni sul territorio provinciale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato