Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, tra Pasqua e pasquetta 16 morti per un totale di 300 decessi da inizio epidemia. Sono 63 i nuovi contagi, l'8,2% dei tamponi analizzati

Ci sono 63 nuovi contagi per un totale di 3.797 casi dall'inizio dell'epidemia in Trentino.  Sono stati effettuati 768 tamponi, circa 400 in meno di ieri, tamponi e l'8,2% è risultato positivo al coronavirus

Di Luca Andreazza - 13 April 2020 - 18:12

TRENTO. Ci sono 63 nuovi contagi (13 nelle case di riposo) per un totale di 3.797 casi dall'inizio dell'epidemia in Trentino. E ci sono, purtroppo, altri 7 decessi (4 nelle Rsa) per un totale di 300 vittime con Covid-19. Sono 746 i guariti e calano i ricoveri nella terapia intensiva. I tamponi analizzati sono 768 per un 8,2% di test positivi al coronavirus.

 

"Questi numeri non cambiano l'approccio sui comportamenti che dobbiamo mantenere. Il Dpcm apre poche attività e come Provincia abbiamo deciso diversamente. Studiamo la fase 2 e non sarà come prima tra distanze e dispositivi di protezione. La consapevolezza c'è, ma si deve costruire un protocollo per mantenere la salute pubblica perché dobbiamo convivere con il virus", commenta il presidente Maurizio Fugatti.

 

I casi oggi, 63 persone e 7 vittime, seguono i 65 casi e 9 vittime di Pasqua (Qui articolo), i 145 casi e 9 morti di sabato 11, i 93 casi e 7 decessi di venerdì 10, i 89 contagi 13 morti di giovedì 9, i 106 casi 11 decessi di mercoledì 8, i 125 casi e 14 vittime di martedì 7, i 69 casi e 13 vittime di lunedì 6, 58 casi e 7 decessi di domenica 5, 95 casi con 6 decessi di sabato 4, i 104 casi con 17 morti di venerdì 3, i 114 casi con 14 vittime di giovedì 2 e i 97 contagi con 9 decessi di mercoledì 1 aprile.

 

Ancora i 45 casi con 17 morti di martedì 31 marzo, i 102 positivi con 18 vittime di lunedì 30, 87 casi con 9 decessi di domenica 29, i 104 con 18 vittime di sabato 28, i 114 con 16 decessi di venerdì 27 e i 121 con 12 morti di giovedì 26. E i 177 casi con 18 vittime di mercoledì 25, quindi i 214 (martedì 24 con 15 morti), 131 (lunedì 23) e 173 (domenica 22), mentre il dato più alto in termini di nuovi contagi è stato toccato sabato 21 con 239 casi e 15 decessi.

 

In calo i tamponi eseguiti, circa 400 in meno rispetto a Pasqua: 768 tamponi per 8,2%. Ieri, domenica 12 aprile, sono stati verificati 1.143 tamponi per un 5,6% di positività, mentre sabato 11 aprile sono stati analizzati 1.703 tamponi e l'8,5% è risultato positivo, quindi venerdì 10 sono stati verificati 1.179 tamponi per 93 casi (8%), giovedì 9 ci sono stati 800 tamponi per 114 casi (14%), mercoledì 8 aprile sono stati verificati circa 1.000 tamponi con 106 casi per 10%, martedì 7 aprile circa 800 tamponi con 125 positivi per un rapporto che si attesta al 15,6%. Lunedì 6 sono stati eseguiti 654 tamponi con 69 nuovi casi (10,5%), domenica 5 con 699 tamponi 58 contagi (8,3%), quindi sabato 4 aprile sono stati analizzati 750 tamponi per 95 casi (12,6%). Nella giornata di giovedì 2 aprile i tamponi effettuati sono stati circa 800 per 114 casi (14%).

 

Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 11 decessi legati al coronavirus in Alto Adige e il totale si attesta a 215 decessi. Sono 51 invece i nuovi contagi su 911 tamponi e il numero delle persone positive al test si attesta a 2.145 unità (Qui articolo).

 

Gli operatori dell’Azienda sanitaria positivi al test del Coronavirus sono 213. A questi si aggiungono 11 medici di medicina generale e 2 pediatri di libera scelta. E’ sceso a 30 il numero delle persone ricoverate nei reparti di terapia intensiva e continuano a essere 8 pazienti ricoverati in reparti di terapia intensiva in cliniche in Austria e in Germania. Aumentano i casi a Bolzano, Laives e Bressanone. Sei nuovi contagiati a Tesimo mentre il maggior numero di decessi in termini assoluti si registra nel capoluogo (Qui articolo). 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 aprile - 15:55
La Giunta provinciale ha dato il via per il percorso organizzativo, amministrativo e di comunicazione necessario per l'apertura delle scuole [...]
Società
23 aprile - 15:42
Da alcuni giorni sta girando sui social con moltissime condivisioni e visualizzazioni un video che pare girato in Val di Fassa ma risale al 2011 ed [...]
Società
23 aprile - 13:16
Articoli sportivi a 360 gradi, con un particolare richiamo alla montagna e alle attività in quota, spalmati su 1.500 metri quadrati di superficie [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato