Contenuto sponsorizzato

E' Floriano De Col il 64enne che ieri ha perso la vita sul monte Peron. L'uomo era scivolato nel vuoto davanti all'amico

L'escursionista è scivolato dal sentiero sotto gli occhi dell'amico che si trovava con lui. Sul posto si è portato l'elicottero del Suem ma i soccorritori non hanno potuto fare altro che costatare il decesso dell'uomo

 

Pubblicato il - 15 maggio 2020 - 10:20

SEDICO. E' Floriano De Col il nome dell'escursionista trivigiano deceduto ieri mattina, 14 maggio, dopo essere scivolato da un sentiero sul monete Peron, battendo violentemente il volto e perdendo così la vita (Qui articolo).

 

L'uomo, 64enne originario di Follina, in provincia di Treviso, stava camminando con un suo amico quando è scivolato sul sentiero in una caduta che gli stata fatale. 

 

La richiesta di aiuto è arrivata alla centrale di soccorso alle 10.15 e poco dopo si è levato in volo l'elicottero del Suem di Cadore con a bordo una squadra di supporto.

 

Preso contatto con l'uomo, rimasto sul posto dove era avvenuta la caduta, è iniziata la perlustrazione del canalone. Il corpo esanime di Floriano De Col, è stato individuato un centinaio di metri più in basso rispetto alla cresta dove si trovava a camminare con l'amico. 

 

La salma, ricomposta e imbarellata, è stata recuperata sempre con un verricello e presto entrata a disposizione dei familiari.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 23 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 11:55

Dopo le affermazioni di papa Francesco sulle famiglie omosessuali, il mondo cattolico si interroga, tra gli attacchi dei più conservatori e le tante attestazioni di approvazione. Don Marcello Farina: "Parole bellissime. Come cristiani non abbiamo il diritto di imporre agli altri il nostro modo di vivere. La cosa che conta di più è il rispetto per le persone"

24 ottobre - 11:31

Il bilancio resta a 296 morti, mentre i contagi salgono a 6.095 casi da inizio epidemia. Ci sono 102 pazienti ricoverati nei normali reparti ospedalieri e 31 quelli nelle strutture, mentre sono 12 le persone che ricorrono alla terapia intensiva. Sono 32 i cittadini in isolamento nella struttura di Colle Isarco

24 ottobre - 12:29
L'allerta è scattata intorno a mezzogiorno di oggi, sabato 24 ottobre, lungo la strada statale 45bis della Gardesana. In azione la macchina dei soccorsi
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato